Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 15:00

Orari e parcheggi

Fiera del Levante in fermento
24 ore al taglio del nastro

Fiera del Levante in fermento  48 ore al taglio del nastro

di Daniela D’Ambrosio

BARI - Oggi si inaugura la Campionaria numero 80. L’inaugurazione alle 10,30 e questa volta il presidente del Consiglio non mancherà. «Sarò alla Fiera del Levante di Bari sabato mattina» è l’annuncio dato dal premier, tre giorni fa, nell’enews che ha pacificato gli animi di chi ancora non aveva digerito lo «scherzo» dello scorso anno, quando all’improvviso Renzi decise di volare a New York, preferendo all’inaugurazione della Campionaria barese, la finale degli US Open di tennis femminile fra le due italiane Pennetta e Vinci.

sicurezza Niente «scherzi» quest’anno. La macchina del protocollo è in moto da giorni, ma soprattutto è in moto quella della sicurezza. Tanto è vero che ben poco si sa sui programmi del presidente del Consiglio, conosciuti solo nelle stanze dei bottoni che devono assicurare che tutto proceda senza intoppi. Meno persone, quindi, conosceranno nei dettagli i programmi del premier, meno difficile sarà organizzare l’ordine pubblico.

Il sindaco, naturalmente, è pronto a ospitare il premier e amico personale e a organizzare tutto quello che sarà possibile, compatibilmente con gli impegni. E nel frattempo si prepara a indossare la fascia per il discorso inaugurale di questa «Campionaria del passaggio», l’ultima organizzata direttamente dalla Fiera, visto che la prossima sarà curata dalla nuova azienda a capitale pubblico.

e la passeggiata? In città l’attesa è forte e non solo politico economica, rispetto all’appuntamento settembrino che segna storicamente la ripresa delle attività. Quella passeggiata del presidente del Consiglio tra i vicoli di Bari vecchia, annunciata e mai consumata, alla scoperta delle bellezze, dei sapori e delle tradizioni cittadine, è una speranza nel cuore di residenti e commercianti che, lasciando da parte qualsiasi tipo di considerazione politica, guardano solo all’onore e al piacere della visita e sono orgogliosi di poter offrire i prodotti migliori, focaccia o panzerotti che siano.

Nella lista delle attese dei baresi, legate alla Fiera e al premier, c’è l’inaugurazione del nuovo ponte: «Noi siamo pronti a inaugurarlo anche nello stesso giorno della Fiera - dice il sindaco Decaro - dipenderà solo dagli impegni e dalla disponibilità del premier. Se sarà possibile taglieremo il nastro con il presidente del Consiglio. In ogni caso l’inaugurazione si farà e ci sarà il presidente della Regione. I dettagli saranno definiti a breve».

un indotto ricco Ai cittadini è dedicato anche il padiglione del Comune: «Alcuni dati hanno fissato in 150 milioni l’indotto collegato al sistema degli eventi che si svolgono ogni anno durante la Fiera del Levante - ha detto l’assessore alle Attività economiche, Carla Palone - un dato che racconta l’impegno, il sacrificio e la dedizione che animano le istituzioni, che in questi anni hanno dato un contributo importante per il rilancio dell’ente».

Negli uffici della Campionaria, intanto, così come in quelli del Comune, dell’Amtab e della Polizia Municipale, si lavora perché tutto sia in ordine e perché la macchina organizzativa giri alla perfezione dal momento dell’apertura dei cancelli, alle 10 di dopodomani, e fino alla chiusura, alle 22 di domenica 18.

i famosi biglietti Il costo del biglietto resta invariato: 3 euro per l’intero, e un euro e 50 per i ridotti, riservati a operatori, over 65, universitari, a chi lascerà la macchina al Park & ride, a enti e società che vorranno acquistarli a pacchetti di cento. Ingresso gratis per le scolaresche e i loro accompagnatori, dal lunedì al venerdì, gratuito tutti i giorni per chi entra in bicicletta, per disabili e loro accompagnatori, bimbi al di sotto di 6 anni, forze armate, forze dell’ordine, vigili del fuoco, giornalisti muniti di tesserino di iscrizione all’Ordine. I cancelli saranno aperti, ogni sabato e domenica, compreso il giorno dell’inaugurazione, dalle 10 alle 22 e dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 21.

Anche l’Amtab informa che durante le giornate di Fiera saranno potenziati i servizi di collegamento da e verso la fiera e che questa domenica e la prossima sono previste corse straordinarie alle 23 degli autobus delle linee urbane, per consentire il rientro a casa.

Le navette da piazza Moro alla Fiera avranno una frequenza di sette otto minuti nei giorni feriali e di tre o quattro minuti nei festivi, a partire dalle 8 e trenta del mattino e fino agli orari di chiusura dei cancelli della rassegna.

Il biglietto costerà 1 euro, tanto per l’andata quanto per il ritorno. I parcheggi nelle aree di sosta collegate alla Fiera con le navette saranno gratuiti per tutta la durata della manifestazione. Qui accanto la mappa di tutti i parcheggi con i relativi prezzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione