Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 19:34

Furono bloccati in Porto

Iracheni con documenti falsi
15 patteggiamenti a Bari

porto bari

Hanno patteggiato pene comprese fra i 14 e 18 mesi di reclusione i quindici cittadini di nazionalità irachena, iraniana e siriana arrestati nel porto di Bari dalla Polizia di Stato nelle scorse settimane perché trovati in possesso di documenti contraffatti e di provenienza illecita.
Nel processo per direttissima con contestuale convalida degli arresti in flagranza, gli indagati hanno raccontato il proprio viaggio fino in Italia. Dinanzi al giudice Domenico Mascolo hanno spiegato di aver incontrato in un parco ad Atene, in Grecia, un cittadino afghano che avrebbe fornito loro i documenti falsi con i quali poi si sono imbarcati su un traghetto diretto a Bari con l’obiettivo di raggiungere la Germania per ricongiungersi con alcuni parenti. Ciascun documento, hanno detto al giudice, sarebbe costato 3mila euro, compresi quelli per le donne e i bambini, 28 in totale. Una volta sbarcati nel porto di Bari, però, gli uomini sono stati arrestati in flagranza, mentre le donne e i figli affidati a strutture di accoglienza. A circa dieci giorni dagli arresti, gli indagati hanno ottenuto l’immediata scarcerazione dopo il patteggiamento con la sospensione della pena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ferrarese : «Nel Mezzogiorno  gli investitori temono di più  la burocrazia che la criminalità»

Ferrarese : «Nel Mezzogiorno
gli investitori temono di più
burocrazia che criminalità»

 
Tennis, a Tunisi il pugliese Fabbiano fuori in semifinale

Tennis, a Tunisi
il pugliese Fabbiano
fuori in semifinale

 
Scritte pro No Tap su muri denunciato antagonista

Scritte pro No Tap sul muro
denunciato un antagonista

 
orto

«Orto Family», a Taranto
l'agricoltura ha i suoi tutori

 
La Puglia a testa alta Foggia-Bari da urlo

Foggia e Bari partoriscono un pari 
Autogol Gyomber, rimedia Nenè Ft

 
Morì dopo caduta in ospedaleindagata solo una infermiera

Morì dopo caduta in ospedale
indagata solo una infermiera

 
Aperture centri commerciali«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

Aperture centri commerciali
«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Cerca sistemare antenna e cade, morto

Cerca sistemare antenna e cade, morto

 
Mondo TV
Tutti i record di Elisabetta II

Tutti i record di Elisabetta II

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin