Cerca

La tennista tarantina

Us open, sfuma sogno
Vinci: ko ai quarti

La tarantina Vinci fuori al 1° turno del Roland Garros

ROMA - Si ferma ai quarti di finale il cammino di Roberta Vinci agli Us Open. L’azzurra (finalista lo scorso anno con Flavia Pennetta) è stata battuta dalla tedesca Angelique Kerber in due set con il punteggio di 7-5, 6-0. Angelique Kerber, numero due del ranking mondiale, aveva superato nella sfida tra mancine la ceca Petra Kvitova, 14esima testa di serie, con il punteggio di 6-3, 7-5. In parità i precedenti: 2-2. La 28enne tedesca, campionessa in carica degli Australian Open, a New York va a caccia del titolo e della poltrona mondiale: ha mancato il sorpasso a Serena qualche settimana fa a Cincinnati a un passo dal traguardo.

Per la Vinci è stata una stagione memorabile: è stata anche finalista a Wimbledon e alle Olimpiadi di Rio. A New York la Vinci, che oltre alla storica finale tutta italiana con Flavia Pennetta di un anno fa vanta anche i quarti del 2012 e del 2013, ha battuto nell’ordine la tedesca Friedsam, la statunitense McHale e l’altra tedesca Witthoeft, cedendo solo un set a quest’ultima. Contro l’ucraina Tsurenko di nuovo una vittoria in due set. Vinci in questi giorni si stava allenando il minimo sindacale per preservare il tendine d’Achille della gamba sinistra che le dà ancora qualche problema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400