Sabato 21 Luglio 2018 | 23:24

proposta di scelta civica

«La Basilicata sopravvive
solo con la Grande Lucania»

regione Basilicata sede

POTENZA - «L'unica arma che la Basilicata ha a disposizione per sopravvivere e per non rimanere completamente isolata è l’istituzione della macroregione 'La grande Lucania', unendo il suo territorio con quello del vicino Cilento, cui la legano secoli di storia e di interessi comuni». Lo sostiene il segretario regionale di Scelta civica, Gaetano Fierro, ricordando che «in Basilicata sfugge alla maggior parte dei cittadini lucani che negli ultimi anni sono stati soppressi 14 importanti presidi amministrativi (tra cui il 91/o Battaglione Lucania e il Tribunale di Melfi)».

Secondo Fierro (sindaco di Potenza dal 1980 al 1990 e dal 1999 al 2004 ed ex assessore e consigliere regionale), «se a questo elenco dovessimo aggiungere, come si suppone, l’imminente cancellazione della Corte di Appello, con la relativa soppressione del Tar regionale e della Corte dei Conti, il dado sarebbe tratto». Riferendosi al progetto de «La Grande Lucania», il segretario lucano di Scelta civica ha evidenziato che «per trovare una soluzione rapida proponiamo l’istituzione del Parco del Mediterraneo, una riforma a costo zero che unifichi i parchi del Pollino e della Val d’Agri con quello del Cilento. In poche parole - ha aggiunto - recuperiamo al nostro ragionamento una vasta area che si configura con 'La Grande Lucanià. Parliamo di una riforma giuridicamente non complicata e finanziariamente in linea con quanti intendono tenere i conti dello Stato in ordine». E mercoledì prossimo, 7 settembre, alle ore 18, al Circolo Angilla Vecchia di Potenza, si terrà l’assemblea di Scelta Civica proprio sul tema «La Grande Lucania ci salverà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 
Gara Ilva, bufera su Di Maio«Annullamento è una follia»Cantone (Anac) frena sul parere

Gara Ilva, bufera su Di Maio. Cantone (Anac) frena. Ministro: «Verifichiamo»

 
Nozze pugliesi per la show girl Justine Mattera. Pace fatta Nazzaro-Volpe

Nozze pugliesi per la show girl Justine Mattera. Pace fatta Nazzaro-Volpe

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS