Cerca

bari calcio

Sabelli: trasformeremo
la sconfitta in riscatto

Stefano Sabelli bari calcio

Stefano Sabelli

BARI - «Non è iniziato bene il torneo, ma la sconfitta va presa nel modo giusto, trasformandola in una molla. Lavoriamo per riscattarci a Perugia»: pensa già alla prossima gara il difensore del Bari Stefano Sabelli, intervenuto oggi al San Nicola. Sulle motivazioni della sconfitta con il Cittadella l'ex Roma ha puntualizzato: «Siamo scesi in campo male nell’approccio. Sbagliando si impara, dobbiamo rivedere gli errori tattici e mentali commessi con i veneti per non ripeterli più. E’ mancata un pò di personalità, nel saltare l’uomo. Dobbiamo migliorare nella gestione: quando non puoi vincere, devi fare in modo di non perdere. Per il futuro ci vuole calma, serenità e consapevolezza di non aver fatto bene sabato scorso».
Poi un commento sulla passata stagione vissuta per sei mesi in A: «L'esperienza di Carpi? Mi ha aiutato stare in panchina. Prima davo scontate alcune cose. Stando fuori si impara anche il rispetto per chi va in campo. Sono cresciuto anche giocando poco». «Le squadre più forti? Le retrocesse dalla massima serie sono favorite - ha concluso Sabelli - ma ci sono anche alcune neopromosse come il Benevento da tenere d’occhio, anche per il buon mercato che ha fatto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400