Martedì 17 Luglio 2018 | 21:28

agroalimentare

Vendemmia nel Salento
prevista annata record

uva vendemmia

di ROSARIO FAGGIANO

LECCE - Vendemmia salentina 2016: annata con prospettive qualitative e quantitative ottime. Finora, nonostante l’iniziale precocità di ripresa vegetativa dei vigneti, sembra andare tutto per il meglio. Cacciata, fioritura, allegazione, invaiatura e fase finale di maturazione, più che buone; bassa incidenza di malattie; poche avversità climatiche. Solo un po’ di siccità prima di agosto; ma poi, con l’arrivo di pioggia e vento di tramontana, tutto è ritornato a posto. Allo stato, la previsione sulla quantità delle uve è abbondante (in alcune aree l’attesa è addirittura fino a + 15 per cento). Anche la gradazione potrebbe rivelarsi in aumento (da 1,5 a 2 gradi babo in più). L’annata, insomma, se l’andamento climatico continuerà ad essere favorevole, potrebbe risultare positiva da tutti i punti di vista. Soprattutto a settembre, mese cruciale per la corretta maturazione del Negroamaro, vengono richieste temperature asciutte e non troppo elevate. Solo dopo questo periodo si potrà capire se si avranno anche grandi vini rossi. Delle notevoli potenzialità dell’annata sono convinti molti e qualificati operatori del settore; fra questi: Giuseppe Pizzolante Leuzzi , enologo della «Cupertinum», Ennio Cagnazzo, enologo e direttore tecnico de «La Vecchia Torre», Bepi Povia, titolare dell’azienda «Giardino dei semplici», Salvatore De Falco, titolare delle Cantine De Falco, ed altri.

«Quest’anno - spiega Marco Mascellani, enologo di Leone de Castris - praticamente non c’è stato inverno. Le temperature minime dei mesi invernali sono state sopra la media e ciò ha comportato un risveglio anticipato dell’attività vegetativa della pianta. Il prosieguo della stagione è stato poi abbastanza buono. La leggera diminuzione delle temperature medie ad agosto, ha permesso un migliore svolgimento della maturazione, ancora in corso per il Negroamaro e il Primitivo».
Per Nicola Scarano, direttore tecnico di Cantine Due Palme, l’annata è stata “effervescente” dal punto di vista fitosanitario a causa delle piogge di inizio stagione. «Questo tipo di clima con forte umidità - afferma - ha richiesto impegno, da parte dei viticoltori, per proteggere le viti dalle malattie. Tutto ciò fino a giugno. Dopo, l’assenza di pioggia ha consentito la crescita dei grappoli in un contesto più tipico delle nostre zone. Complessivamente, su tutti i vitigni, abbiamo giusta quantità e straordinaria qualità. Un’annata così, con tanto sole, si presta a candidarsi ad essere eccellente».

La vendemmia è stata avviata ad inizio agosto con le uve bianche base spumante (Chardonnay) con risultati ottimi. È poi proseguita, sempre con risultati positivi, con i rossi base spumante, le altre bianche (Chardonnay e Sauvignon) e il Fiano. Nei prossimi giorni toccherà alla Malvasia bianca, Verdeca, Negroamaro per rosato e Primitivo. La gran parte di uve Negroamaro e Malvasia nera sarà vendemmiata a settembre.
«Possiamo dire - conferma Giuseppe Coppola, titolare dell’omonima cantina - che il clima fino ad oggi è stato ottimale. Il Negroamaro e il Primitivo stanno maturando regolarmente. Salvo stravolgimenti o eventi eccezionali, la vendemmia sarà molto positiva».
«Abbiamo una vegetazione rigogliosa e un carico non eccessivo - aggiunge Nicola Leo, enologo delle “Cantine Paololeo” - che ci porta a dire che l’annata sarà ottima, caratterizzata da una buona quantità e da una alta qualità del prodotto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile: Carabinieri sul posto

Palo, 40enne si barrica in casa
con fucile: Carabinieri sul posto

 
Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 
Sanità lucana, Pittella al RiesameAsl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

Sanità lucana, Pittella al Riesame
Asl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

 
Parroco si tuffa in mare ad Ostuni e muore annegato

Parroco si tuffa in mare
ad Ostuni e muore annegato

 
Sequestro cozze prelevate da zona vietata a Taranto

Sequestro cozze prelevate
da zona vietata a Taranto

 
Sanità, nomine dg Asl PugliaEmiliano: no pressioni politica

Sanità, nomine dg Asl Puglia
Emiliano: no pressioni politica

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS