Cerca

denunciati 3 casi

Pietre contro autobus
e autisti aggrediti a Taranto

autobus a taranto

TARANTO - Tre episodi di danneggiamenti, aggressioni e vandalismo sono stati compiuti ai danni di lavoratori e mezzi dell’Amat, l’azienda per la mobilità urbana di Taranto. A denunciarlo è il presidente dell’azienda, Walter Poggi. Ieri pomeriggio un autista è stato aggredito da un uomo a bordo di un bus della linea 27 dopo aver effettuato la sosta a una fermata di San Vito. L’aggressore ha sferrato un pugno al conducente procurandogli una lesione all’occhio che ha richiesto l'intervento del 118, il trasferimento in ospedale, le successive cure e una prognosi di quindici giorni. L’uomo è stato fermato dalle forze dell’ordine. Sempre nel pomeriggio di ieri, un bus che percorreva una strada del quartiere Tamburi è stato bersaglio del lancio di pietre da parte di persone non ancora identificate. Un sasso ha sfondato un vetro laterale senza provocare ferite ai passeggeri. Ieri mattina, infine, persone da identificare hanno distrutto il parcometro di via Bruno posto di fronte all’ingresso del padiglione Vinci dell’ospedale Santissima Annunziata. L’azienda ha presentato denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400