Cerca

In Salento

Notti da sballo, presi
altre tre spacciatori

Bloccate persone alla guida sotto l'effetto di alcol e stupefacenti

Notti da sballo, presialtre tre spacciatori

Ancora tre arresti per le notti da sballo in Salento. I Carabinieri hanno bloccato alcuni pusher dediti alla vendita di stupefacenti in locali frequentati da giovanissimi. In manette sono finiti Luca D’amico e Daniele Siciliano, celibi, di Morciano di Leuca, rispettivamente di 23 e 20 anni: a seguito di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di nr. 5 dosi di cocaina e la somma in contanti di 1060 euro, sottoposta a sequestro poiché ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. I due giovani sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

Stessa sorte per Nicolo’ Gallina, 19enne di Milano, ma momentaneamente domiciliato a Collepasso per le vacanze, trovato dai Carabinieri della Stazione di Otranto in possesso di 10 dosi di sostanza stupefacente del tipo ketamina e la somma in contanti di euro 120 sottoposta a sequestro. Sottoposto agli arresti domiciliari presso il domicilio estivo di Collepasso.

Nei guai inoltre sono finiti L.D.N., 39 anni, di Bologna, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti del genere cannabinoidi e metadone, V.N., 33 anni, di Martano, per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti finalizzati a verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, S.U., 33, di Ortelle, trovata alla guida in stato di ebbrezza con tasso alcolemico pari a 0,89 mg/l.

Inoltre, nel corso della notte sono state segnalate alle competenti Prefetture, 5 persone, di età compresa tra i 19 e i 34 anni, per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti, con contestuale ritiro della patente di guida; sequestrati complessivamente 3 dosi di mdma e 5 grammi di marijauna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400