Domenica 22 Luglio 2018 | 10:14

a taranto

Ferito da colpo di pistola
indagano i Carabinieri

ospedale di Taranto

TARANTO - Un uomo di 44 anni, con precedenti penali, si è presentato nella tarda sera di ieri al pronto soccorso dell’ospedale 'Santissima Annunziata' di Taranto per farsi medicare una ferita all’addome provocata da un proiettile di pistola. Era in stato confusionale e non ha saputo fornire indicazioni ai carabinieri che lo hanno interrogato per cercare di fare luce sull'accaduto. Non è chiaro se l’uomo, giunto in ospedale accompagnato da conoscenti, sia stato colpito durante un agguato o si si sia ferito da solo in maniera accidentale. L'arma comunque non è stata ritrovata. Il 44enne è residente in viale 25 Aprile, al quartiere Paolo VI. Gli inquirenti hanno compiuto un sopralluogo nella zona e ascoltato i famigliari del ferito per ricostruire la dinamica dei fatti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gianvito Giannelli e Marcello Danisi

Calcio, ecco i 20 imprenditori baresi
pronti a rifondare il Bari: valgono 500 mln Foto: tutti tifosi da una vita

 

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS