Cerca

trasporti

«Che il Frecciarossa
Lecce-Milano torni
a fermarsi a Barletta»

treno Frecciarossa

BARI - «Il Frecciarossa Milano-Lecce deve tornare a fermare a Barletta. Su questo siamo irremovibili». Lo afferma in una nota il consigliere regionale Ruggiero Mennea (Pd), che ribadisce «la necessità di trovare una soluzione a questa annosa vicenda». «Ho chiesto - annuncia Mennea - ai parlamentari pugliesi del Pd di presentare un’interrogazione al Governo. Ma domani - annuncia - una loro delegazione, con il presidente della commissione Trasporti della Camera, l’onorevole Meta, incontrerà anche i vertici di Trenitalia. Ci aspettiamo che questo incontro sortisca gli effetti desiderati, ovvero la parola fine sulla fermata del Frecciarossa a Barletta».

L’appello in favore di Barletta è motivato dalla sua posizione geografica, «punto di congiunzione - ricorda Mennea - tra Foggia e Bari». «La stazione di Barletta - aggiunge il consigliere regionale - è a disposizione di un bacino che non è solo quello della Bat (cioè 400 mila abitanti), ma anche di alcune aree delle altre due province confinanti», prosegue. «Per Trenitalia ripristinare la fermata di Barletta, del resto, significa incrementare il traffico passeggeri e, quindi, più ricavi. Per il Governo, invece, vuol dire promuovere un investimento sul turismo e compiere - conclude - un atto di giustizia nei confronti dei cittadini di questo territorio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400