Giovedì 19 Luglio 2018 | 19:42

viabilità a trani

Strisce pedonali scolorite
cittadina le «ridipinge»

trani, strisce pedonali fai da te

TRANI - Nel momento in cui i cittadini si sostituiscono alle istituzioni nel realizzare alcuni servizi pubblici, si intuisce che qualcosa si stia incrinando nel rapporto di fiducia con chi è preposto al governo della cosa pubblica.
Ieri mattina, in corso Vittorio Emanuele, la strada in assoluto più centrale e trafficata di Trani, una donna ha dipinto con una bomboletta spray, a mano libera, le strisce pedonali rimaste cancellate lungo un attraversamento all’altezza dell’incrocio con via Margherita di Borgogna. La sua inconsueta attività ha destato la curiosità di molti passanti, alcuni dei quali non hanno esitato a commentare in maniera persino spiritosa quanto stava accadendo sotto i loro occhi, ben guardandosi peraltro dal dare una mano.

Quel che bisogna chiedersi è perché la cittadina sia arrivata a questo punto: si era rivolta al Comune per sollecitare un intervento, che non c’è stato? Ha rischiato di essere investita da un’auto, o magari lo è stata davvero? O, semplicemente, s’è posta un problema nell’interesse pubblico, cercando di risolverlo a modo suo piuttosto che aspettare un’improbabile Godot, parafrasando Samuel Beckett? La risposta è in quelle sue strisce, tracciate alla meno peggio, decisamente difformi rispetto quelle tuttora resistenti ai margini della strada, perché non calpestate dalle auto, ma che rappresentano proprio quello spazio vuoto che le istituzioni non dovrebbero mai lasciare.
Peraltro, proprio l’amministrazione comunale in carica, del sindaco Amedeo Bottaro, ha sempre invitato i cittadini a dare il loro contributo e ha già fondato, o sta fondando tuttora, alcuni suoi interventi, e persino successi, sull’apporto dei privati. Ma il confine fra collaborazione e supplenza si sta facendo sempre più labile, e quest’episodio, per quanto pittoresco, sembra rappresentare un campanello d’allarme.
[Nico Aurora]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura: è vicina alla Fibronit»

Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura, è vicina alla Fibronit»

 
Decaro scrive alla Figc: «Il Bari riparta dalla serie C»

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari deve ripartire dalla serie C»

 
Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

 
Anziano ucciso a coltellate in casa a Barletta. Il figlio portato in caserma

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa. Il figlio portato in caserma

 
Termoli, ambulanza impegnata e tac in manutenzione: famiglia dona gli organi del congiunto

Termoli, ambulanza impegnata
e tac in manutenzione: famiglia
dona gli organi del congiunto

 
Xylella, Emiliano a Centinaioserve decreto per abbattimenti

Xylella, ministro in Salento:
valutiamo con Ue abbattimento

 
Emissioni odorigene a Taranto proteste e nuove segnalazioni

Emissioni odorigene a Taranto
proteste e nuove segnalazioni

 
Stalking e sequestro di persona 45enne arrestato a Taranto

Stalking e sequestro di persona
45enne arrestato a Taranto

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS