Cerca

Serie B

Bari, missione granata
Sogliano in pressing

Il d.s. a Bormio per trattare Barreca, Parigini, Gazzi, Vives

Bari, missione granata  Sogliano in pressing

di Davide Lattanzi

BARI - Non c’è riposo per Sean Sogliano. Malgrado fosse domenica, anche ieri il direttore sportivo del Bari si è mosso sul mercato. Si sta confermando una sorta di «globetrotter», il dirigente piemontese. Su e giù da Milano a Bedollo per portare avanti la campagna trasferimenti e, contemporaneamente, vigilare sul lavoro della squadra, in ritiro. Ieri, in particolare, l’uomo mercato biancorosso è partito alla volta di Bormio, dove è ospite il Torino. Facile intuire i motivi della missione: accelerare la maxi trattativa con il club granata per ben quattro calciatori: il terzino Antonio Barreca, l’esterno offensivo Vittorio Parigini, i centrocampisti Alessandro Gazzi e Giuseppe Vives.

Sogliano è pronto a chiudere immediatamente il maxi affare, convinto di proporre a ciascuno dei calciatori coinvolti condizioni ideali. Il Torino, tuttavia, prende tempo soprattutto per valutare i giovani Barreca e Parigini, ovvero gli oggetti probabilmente di maggior interesse per il Bari. Ecco perché il dirigente dei galletti ha voluto rendersi conto personalmente delle tempistiche in atto. Se, infatti, l’attesa dovesse protrarsi per pochi giorni, allora potrebbe valere la pena aspettare per poi assicurarsi un poker di innesti di indubbio valore. In caso contrario, Sogliano serrerà i tempi per altri discorsi aperti.

Non è un mistero: una delle priorità è colmare quanto prima la lacuna relativa al terzino sinistro. Se Barreca non si sbloccasse a breve, si intensificherà innanzitutto il dialogo con il Genoa per Giovanni Marchese che, peraltro, avrebbe già espresso gradimento per il ritorno al Bari, dove ha giocato per sei mesi nel 2008. Altro profilo monitorato è Davide Brivio, 28enne laterale mancino in forza all’Atalanta. Allo stesso modo, per quanto concerne gli esterni offensivi, è pronto un arrembaggio più deciso sia su Danilo Soddimo (Frosinone), sia su Federico Furlan (Ternana). Meno premura, invece, sul capitolo attaccanti. Pablo Gonzalez (Novara) resta una concreta volontà: la trattativa con la società piemontese entrerà nel vivo nel corso della prossima settimana. Allo stesso modo, continua ad essere un obiettivo Daniele Cacia: il 33enne calabrese sta trattando il prolungamento del contratto con l’Ascoli, ma se non arrivasse un’intesa con i marchigiani, il bomber di Catanzaro propenderebbe per il trasferimento al Bari.

Nel mirino c’è ancora Gaetano Monachello (Atalanta), mentre oggi sarà ratificata l’acquisizione di Giuseppe De Luca, per il quale manca soltanto la firma del presidente atalantino Percassi che deve certificare il prestito ai pugliesi con obbligo di riscatto in caso di promozione e opzione di riscatto nell’eventualità di permanenza in B. In uscita, Enrico Guarna è sempre più vicino al Foggia, mentre Rada va verso il ritorno in Romania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400