Cerca

Domenica 20 Maggio 2018 | 19:55

a torre suda

Anziano si sente male a mare
tre piccoli eroi lo salvano

tre piccoli eroi

di PIERANGELO TEMPESTA

TORRE SUDA (RACALE) Non esitano a tuffarsi in mare per salvare un anziano finito in balia delle onde. Deve la vita a tre piccoli «eroi» di Racale l’86enne che ieri mattina ha rischiato di annegare al largo di Torre Suda. I fratelli Samuele e Paolo Mastrobisi e la loro amica Martina Spennato, rispettivamente di 12, 10 e 10 anni, hanno sentito le sue richieste di aiuto e lo hanno tirato fuori dall’acqua.
Tutto è accaduto vicino alla scogliera di località Campore. I tre ragazzi stavano trascorrendo la mattinata al mare, come ogni giorno d’estate. Poco lontano da loro, su uno scoglio, c’era l’anziano, anche lui habituée di quel tratto di costa. L’86enne, originario di Racale ma residente insieme alla moglie in Canada, trascorre lunghi periodi dell’anno nella terra d’origine. Anche ieri mattina aveva deciso di godersi il «suo» mare seduto sul solito scoglio. All’improvviso, però, è caduto in acqua, forse a causa di un’onda o di un colpo di vento.

«Nelle vicinanze - racconta Vito Mastrobisi, nonno di Samuele e Paolo - non c’erano altre persone. Gli adulti, infatti, erano a qualche metro di distanza. Nessuno, a parte mio nipote Samuele, ha sentito le richieste di aiuto dell’anziano. Il bambino si è subito tuffato e ha chiesto l’aiuto del fratello e di Martina. Il pensionato, trascinato dalla corrente ad alcuni metri dalla riva, non riusciva a parlare, aveva bevuto molta acqua e aveva gli occhi chiusi. I bambini lo hanno fatto riemergere e lo hanno spostato a riva. Intanto sulla scogliera sono giunti gli adulti, che hanno tirato l’anziano fuori dall’acqua per prestargli le prime cure. Se i bambini si fossero accorti solo un minuto più tardi di quello che stava accadendo, forse per lui non ci sarebbe stato nulla da fare».
L’86enne è stato accompagnato al pronto soccorso estivo di Torre Suda e poi, con un’ambulanza del 118, al «Francesco Ferrari» di Casarano. È stato dimesso intorno alle 18, dopo una lunga serie di controlli e accertamenti.

La moglie dell’anziano, che dalla scogliera ha assistito sotto choc a tutta la scena, ha «riempito» di baci e abbracci i tre bambini per ringraziarli del loro gesto coraggioso. «Se non fosse stato per loro - afferma Giuseppe Spennato, padre di Martina - probabilmente quell’uomo sarebbe annegato. Quando lo abbiamo tirato fuori dall’acqua, abbiamo voluto a tutti i costi portarlo al pronto soccorso affinché si sottoponesse a tutti i controlli necessari. Era molto provato dall’accaduto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vicesindaca in cucinacon grembiule di Mussolini«Si dimetta». «Una goliardata»

Vicesindaca in cucina con grembiule di Mussolini. «Si dimetta». «Una goliardata»

 
Bari, dopo il ricorso Oncologicoresta senza direttore scientifico

Bari, dopo il ricorso l'Oncologico resta senza direttore scientifico

 
Bari, si schianta con la Ferrarimuore 73enne Damiani Alberotanza

Bari, si schianta con la Ferrari
muore 73enne Damiani Alberotanza

 
Brindisi, gli ormoni al compagno«sportivo» li pagava l'ex marito

Brindisi, gli ormoni al compagno «sportivo» li pagava l'ex marito

 
Foggia, agguato al cardiologoSicario rinunciò: c'era il figlio

Foggia, agguato al cardiologo. Il sicario rinunciò: c'era il figlio

 
Ilva, i grillini: fabbrica va chiusaCalenda: follia. Allarme sindacati

Ilva, i grillini: fabbrica va chiusa
Calenda: follia. Allarme sindacati

 
Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: secondo caso

Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: nuovo caso

 
Salento in bus

In vacanza con «Salentoinbus» tra mare, relax e mete religiose

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 
Rubarono gommone in portodi Otranto: presi due baresi

Rubarono gommone in porto
di Otranto: presi due baresi Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Mondo TV
Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

 
Italia TV
Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

 
Economia TV
La rottamazione fa il pieno

La rottamazione fa il pieno

 
Spettacolo TV
A Cannes doppio premio per l'Italia

A Cannes doppio premio per l'Italia

 
Sport TV
Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

 
Calcio TV
Ultima di campionato, ma giochi fatti

Ultima di campionato, ma giochi fatti