Cerca

a foggia

Violenta e rapina
una donna: arrestato

Violenta e rapinauna donna: arrestato

FOGGIA - Stava rincasando dopo aver trascorso una serata con un amico, quando è stata avvicinata da un uomo che ha tirato fuori dalla tasca un coltello, puntandoglielo alla gola, quindi le ha strappato via la borsetta rubando i soldi presenti all’interno, poche decine di euro ed un pacchetto di sigarette. Dopo di che l'avrebbe costretta, sempre sotto la minaccia del coltello, ad avere un rapporto sessuale, per poi scappare.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Foggia hanno arrestato J. S., 30 anni, marocchino, per rapina e violenza sessuale ai danni di una donna di origini napoletane. E’ accaduto in piena notte in Via Galliani. I militari sono stati avvisati da alcuni passanti che hanno segnalato la presenza di una donna che chiedeva aiuto a seguito di una aggressione. La vittima, soccorsa dal 118, ha raccontato il fatto ai carabinieri ed è riuscita a fornire agli investigatori una descrizione dell’uomo e dei vestiti da lui indossati.

S. è stato individuato poco dopo nelle vie limitrofe a piedi ed è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Durante una perquisizione gli è stata ritrovata la refurtiva. Il 30 enne era già noto alle Forze dell’Ordine in quanto con numerosi precedenti per furto e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Foggia con prescrizione di non allontanarsi nelle ore notturne. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400