Lunedì 18 Giugno 2018 | 09:34

A Bitonto

Difende fratello dai bulli
16 enne pestato dal branco

Il ragazzo, di Palo del Colle, è in ospedale con una prognosi di 15 giorni

villa comunale bitonto

Bitonto - Poteva essere una semplice, seppur deprecabile, scazzottata fra adolescenti. Si è trasformata invece in una brutta pagina di violenza giovanile, disagio sociale e indifferenza collettiva. Protagonista suo malgrado della vicenda, un 16enne di Palo, studente liceale a Bitonto, molto conosciuto a scuola per la passione per il teatro e il canto. Il ragazzino è stato picchiato da un gruppo di coetanei nella Villa comunale, poco prima delle 22: una serie di pugni e calci sul volto e alla testa, mentre più d’uno gli immobilizzava braccia e gambe. Adesso è in ospedale, a Bari. Secondo i medici ne avrà per almeno 15 giorni.
Il ragazzo sarebbe intervenuto in difesa del fratello, più piccolo di un anno, che si era lamentato per aver ricevuto un «gavettone». Il fattaccio è successo lungo il viale principale della Villa comunale, piena di gente a quell’ora della sera per il passeggio serale. Eppure, nessuno ha visto e, soprattutto, nessuno è intervenuto.
Sul caso, indagano gli agenti del Commissariato di Polizia. Questa la loro versione dei fatti. Una pattuglia, in servizio di controllo nella Villa comunale, ha notato il 16enne con il labbro spaccato, il volto sanguinante e in evidente stato di shock. Vicino a lui, il fratello più piccolo che ha immediatamente riferito tutto l’accaduto. I due fratelli, insieme ad altri due coetanei di Palo, erano a passeggio per la Villa. Uno di loro sarebbe stato raggiunto da un palloncino pieno d’acqua, lanciato da un gruppo di circa cinque ragazzini. Il 16enne, allora, si sarebbe avvicinato agli altri, chiedendo spiegazioni e redarguendoli. Accuse reciproche, qualche parolaccia, tutto si sarebbe chiuso in una manciata di minuti.
Poco dopo, però, il 16enne sarebbe stato spintonato e aggredito da altri due ragazzi. Caduto a terra, è stato immobilizzato. Subito dopo, almeno altre dieci persone si sarebbero fatte avanti, prima per accerchiarlo, poi per colpirlo ripetutamente sul viso e alla testa. Nel frattempo, il fratello più piccolo avrebbe ricevuto minacce per non intervenire, per non chiamare soccorsi. La vittima ha riportato un trauma cranico, danni ai denti e ferite sul volto. Così l’hanno trovato i poliziotti che hanno allertato immediatamente il 118 e la madre dei due fratelli. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri.
All’indomani del fattaccio, i protagonisti della vicenda hanno parlato di «un’orda di delinquenti in erba», «dal cervello barbaro, da ignoranti».
Molto più cauta la Polizia. Dal commissariato fanno sapere che sono in corso le indagini sia sugli autori del pestaggio che sul movente. Non è escluso che la vicenda sia, almeno inizialmente, maturata all’interno dello stesso gruppo di bravi ragazzi liceali di Palo, degenerata poi per l’intervento di altri ragazzi. Le prime testimonianze raccolte si concentrano su un ragazzino, appena 13enne che, pare, avrebbe picchiato più duro degli altri. La Polizia non smentisce un suo diretto coinvolgimento ma è ancora troppo presto per le denunce e men che meno, data la minore età, per le misure restrittive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Emiliano convocato da Lezzi mercoledì l’incontro a Roma

Emiliano convocato da Lezzi
mercoledì l’incontro a Roma

 
gru Ilva di Taranto

E Di Maio riprende
le consultazioni su Ilva

 
Mafia, oltre 100 arresti a Bariclan alleati con Società e ScuIn carcere uomo dell'antiracket

Mafia, oltre 100 arresti a Bari
clan alleati con Società e Scu
In cella imprenditore antiracket Video

 
corsia d'ospedale

In coma da tre mesi, 38 enne
partorisce un bimbo a Taranto

 
Numero verde Puglia-Wwf per segnalare reati: 800894500

Numero verde Puglia-Wwf
per segnalare reati: 800894500

 
Montescaglioso, ammazzato a coltellate un 42enne

Montescaglioso, 42enne ucciso
e scaricato in campagna Foto

 
Scanzano, botte a coppia anzianiin casa: lei è al letto col tumore

Scanzano J., botte a coppia anziani in casa: lei è al letto col tumore

 
Puglia, i simboli dei partitipiacciono meno: fenomeno civiche

Puglia, i simboli dei partiti
piacciono meno: fenomeno civiche

 

MEDIAGALLERY

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 
Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi al piano interrato

Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi Video

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 

LAGAZZETTA.TV

Calcio TV
Mondiali: il Brasile pari con la Svizzera

Mondiali: il Brasile pari con la Svizzera

 
Italia TV
Stadio Roma: ipotesi interrogatori politici

Stadio Roma: ipotesi interrogatori politici

 
Mondo TV
Melania contro Trump

Melania contro Trump

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto

 
Sport TV
Sara Errani: profonda ingiustizia

Sara Errani: profonda ingiustizia