Cerca

curiosità

Lecce, ad 84 anni
consegue
la laurea in filosofia

nonnina di 84 anni si laurea in filosofia

LECCE - Laurea magistrale in Scienze filosofiche a quasi 84 anni: l’Università del Salento l’ha conferita questa mattina alla dottoressa Concetta Perrone, che ha discusso una tesi in Psicologia generale su «Il ruolo dell’anziano nella società» e ha conseguito il titolo con la votazione di 110 e lode. È stata una seduta di laurea molto partecipata (presenti anche il vicepresidente del corso di laurea professor Igor Agostini e l’assessore all’Istruzione del Comune di Lecce Nunzia Brandi), e la discussione è stata interessante e vivace.

Nella tesi Concetta Perrone, che due anni fa aveva conseguito la laurea triennale, ha sottolineato come la capacità di apprendere non si affievolisca con l’età, a patto di essere esercitata, e che gli anziani possono avere un ruolo importante e attivo nella società.

A portare i saluti e gli auguri del Rettore Vincenzo Zara, impegnato stamane a presiedere la seduta del Consiglio di Amministrazione, a nome di tutta la comunità accademica dell’Ateneo salentino, era presente il prorettore vicario Domenico Fazio, che dopo la proclamazione ha consegnato alla neolaureata il sigillo dell’Università: «la dottoressa Perrone - ha detto - è la testimonianza del fatto che la filosofia fa bene alla salute, mantiene giovani e allunga la vita. Auspichiamo che la dottoressa, che alla sua età ha ancora voglia di fare progetti, possa essere testimonial del nostro Ateneo, comunicando ai giovani l’amore per lo studio e l'importanza della cultura».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400