Cerca

agroalimentare

«Olio lucano»
A luglio un marchio

olio extra vergine di oliva

POTENZA - Il prossimo 11 luglio la Regione Basilicata presenterà il marchio collettivo dell’olio lucano "perché venga utilizzato sin dalla prossima campagna, per valorizzare anche sul mercato la nostra qualità». Lo ha annunciato, attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale, l'assessore all’agricoltura, Luca Braia.
«Essere nuovamente riconosciuti per qualità tra le olive da mensa e da tavola - ha evidenziato Braia - è un ulteriore prova che la Basilicata, dopo l’approvazione della legge regionale sull'olivicoltura nel 2015, ha intrapreso la direzione giusta che è quella del forte legame identitario tra prodotto e territorio. Ancora un successo nazionale per la Basilicata e i suoi prodotti. Complimenti all’azienda Lacertosa per questo riconoscimento che va ad una impresa agricola organizzata e gestita tutta al femminile e che si distingue a livello nazionale per qualità dei prodotti e modernità degli impianti».
Braia ha infine ricordato «il successo delle olive infornate di Ferrandina (Matera)», premiate ad Ascoli Piceno, nel corso del «II Forum nazionale sulla produzione delle olive da tavola" al quale hanno preso parte i più importanti studiosi ed esperti a livello italiano del comparto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400