Cerca

Michele Placido e Barletta un vero sodalizio dal «Curci» alla Disfida

Presentata la stagione teatrale firmata dall'attore: partirà a dicembre con Ambra in «Tradimenti». Impegno a tutto campo

Michele Placido e Barletta un vero sodalizio dal «Curci» alla Disfida

Giuseppe Dimiccoli

BARLETTA - «Sono onorato di essere ospite in un grandissimo teatro come è appunto il “Curci”. A Barletta mio padre mi portava a mangiare il pesce. Mi sento a casa». Così un felice Michele Placido, ieri sera in sala Giunta, alla presentazione dei principali appuntamenti della stagione teatrale 2016/17 del Teatro Curci in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Con il consulente artistico della stagione teatrale per il Teatro pubblico pugliese, Michele Placido, il sindaco Pasquale Cascella, il presidente del Tpp Carmelo Grassi e la dirigente attività teatrali Giulia Delli Santi. «Questa collaborazione con Il Tpp e Placido per noi è motivo di orgoglio. Abbiamo anche avviato una collaborazione per la nostra Disfida di Barletta», ha fatto sapere il sindaco. Grassi, nel suo intervento, ha rimarcato la presenza degli «oltre 13mila spettatori in 10 spettacoli» per lo scorso anno.

Di qualità e spessore i nomi previsti per la prossima stagione: Michele Placido, Ambra Angiolini, Francesco Scianna, Virginia Raffaele, Alessandro Haber, Lucrezia Lante della Rovere, Serena Autieri, Anna Foglietta e Alessandro Gassmann.

Cinque gli appuntamenti che tracciano la struttura del cartellone certamente di respiro nazionale che pone Barletta tra i palcoscenici più importanti di Puglia. Ad inaugurare la stagione 9,10 e 11 dicembre 2016 Tradimenti, spettacolo con la regia di Michele Placido, che vede in scena Ambra Angiolini e Francesco Scianna, ormai tra i volti più celebri del teatro e del cinema italiano, tratto da uno dei più apprezzati testi di Harold Pinter che indaga le dinamiche e il rapporto tra tradito e traditore.

A gennaio, il 6, 7 e 8 gennaio 2017 Performance con Virginia Raffaele, regia di Giampiero Solari, che vede la straordinaria comica - protagonista assoluta dell’ultimo Festival di Sanremo - portare in scena alcuni dei suo personaggi più popolari: Ornella Vanoni, Belen Rodriguez, il ministro Boschi, la criminologa Bruzzone e tante altre ancora. Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere saranno i protagonisti dello spettacolo Il Padre, regia di Piero Maccarinelli, dal 17 al 19 febbraio. La settimana successiva, dal 24 al 26 arriva Vacanze Romane con Serena Autieri e Attilio Fontana, regia di Luigi Russo, favola senza tempo e meraviglioso affresco della Roma generosa e sognante del dopoguerra. A marzo, dal 3 al 5, omaggio ad Alda Merini con lo spettacolo La Pazza della porta accanto, regia di Alessandro Gassman un commovente testo di Claudio Fava. A dare voce e volto alla «poetessa dei navigli» e ai suoi emozionanti versi, Anna Foglietta, affiancata da un folto e affiatato gruppo di attori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400