Lunedì 18 Giugno 2018 | 05:54

lavoro

Landini a Bari
«Salviamo il contratto»

Fiom Cgil, Maurizio Landini a Bari

BARI - Per il segretario della Fiom Cgil, Maurizio Landini, «non avere più il contratto nazionale come tutela del potere d’acquisto, vuol dire cancellarlo e di fatto, alla lunga, abbassare i salari». Landini ne ha parlato a Bari con i giornalisti durante il corteo in cui sfilano i lavoratori metalmeccanici pugliesi oggi in sciopero perché, ha sottolineato Landini, «sono sette mesi che è aperta la vertenza e di fatto Federmeccanica è ancora ferma alla proposta fatta a dicembre». «Una proposta - ha sottolineato - per noi inaccettabile non solo perché ci sono pochi soldi, ma perché si propone una modifica radicale del modello contrattuale e una riduzione del ruolo del contratto nazionale, e così per le imprese d’ora in avanti il salario si deve negoziare solo in azienda». Allo sciopero aderiscono Fim, Fiom e Uilm Puglia.

«È uno sciopero regionale - evidenzia Landini - all’interno di uno sciopero nazionale». Per il segretario della Fiom occorre tener presente che «siamo in un Paese in cui la contrattazione aziendale riguarda non più del 30% delle imprese che per la maggior parte sono piccole e medie». In questo contesto, ha concluso, «non avere più il contratto nazionale come tutela del potere d acquisto, vuol dire cancellarlo e di fatto, alla lunga, abbassare i salari».

«C'è un’altra vertenza sindacale molto importante, quella sulle pensioni che per noi vanno assolutamente cambiate. E penso bisognerà mettere in campo iniziative di mobilitazione se la situazione non si sblocca».

CONTRO IL REFERENDUM - «Io non ho perplessità a dire che considero sbagliata e penso sia necessario votare contro questa riforma» costituzionale. Lo ha detto parlando con i giornalisti a Bari il segretario della Fiom Cgil, Maurizio Landini, secondo il quale «per cambiare il paese bisogna dire di no a questa riforma che riduce gli spazi di democrazia e stravolge i contenuti di fondo della nostra Carta». Su quale indicazione di voto darà la Cgil, «ci sarà un altro direttivo», ha detto Landini: «Ad oggi si può dire che la Cgil considera negativa e non condivide la proposta del governo».

«La Cgil - ha ricordato - nell’ultimo direttivo ha votato un documento in cui giudica negativamente la proposta di riforma. Sia di quella elettorale che non è oggetto di votazione ma che consideriamo sbagliata. Sia le proposte di riforma perché ci sembrano un pasticcio: non è vero che si cancella il Senato, si riducono drasticamente i poteri delle regioni, e si riducono gli spazi di partecipazione democratica delle persone alla vita del Paese».

Fischi a Renzi? «Mi pare che il dissenso sia preciso. È indubbio che se guardo dal punto di vista di quello che è stato fatto da quel governo per il mondo del lavoro, siamo di fronte al peggior governo mai avuto su questa materia», ha sottolineato Landini, secondo il quale «un attacco ai diritti di questa natura non l’abbiamo mai visto. Il giudizio non è positivo su questo governo, ma più che fischiare credo che il problema sia cambiare le politiche del governo».

GLI IMPRENDITORI: RICCHEZZA DIVISA SOLO SE SI PRODUCE - «Noi imprenditori vorremmo introdurre un principio semplice che potrebbe apparire persino un’ovvietà: distribuire la ricchezza solo se è stata prodotta, dove è stata prodotta e dopo che è stata prodotta. Siamo i primi a voler aumentare le retribuzioni. E’ il nostro obiettivo. Vogliamo farlo però in una maniera razionale, attraverso la condivisione dei risultati raggiunti». Lo afferma in una nota il presidente della Sezione Meccanica di Confindustria Bari Bat, Roberto Bianco. A Bari si è tenuta oggi una manifestazione dei lavoratori metalmeccanici pugliesi in sciopero perché - come ha spiegato il segretario il segretario generale della Fiom Cgil Maurizio Landini che partecipa alla iniziativa sindacale, «sono sette mesi che è aperta la vertenza e di fatto Federmeccanica è ancora ferma alla proposta fatta a dicembre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

corsia d'ospedale

In coma da tre mesi, 38 enne
partorisce un bimbo a Taranto

 
Numero verde Puglia-Wwf per segnalare reati: 800894500

Numero verde Puglia-Wwf
per segnalare reati: 800894500

 
Montescaglioso, ammazzato a coltellate un 42enne

Montescaglioso, 42enne ucciso
e scaricato in campagna Foto

 
Scanzano, botte a coppia anzianiin casa: lei è al letto col tumore

Scanzano J., botte a coppia anziani in casa: lei è al letto col tumore

 
Puglia, i simboli dei partitipiacciono meno: fenomeno civiche

Puglia, i simboli dei partiti
piacciono meno: fenomeno civiche

 
Lecce, allarme per un trolley in strada: era di una ballerina

Lecce, allarme per un trolley
in strada: era di una ballerina

 
New York, lo scandalo della chiesadi San Nicholas: «Via l'arcivescovo»I 300mila$ dei cittadini baresi

New York, lo scandalo della chiesa di San Nicholas: «Via l'arcivescovo». I 300mila$ dei baresi

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 

MEDIAGALLERY

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 
Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi al piano interrato

Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi Video

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 
Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Italia TV
Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto

 
Calcio TV
Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

 
Sport TV
Sara Errani: profonda ingiustizia

Sara Errani: profonda ingiustizia