Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 08:20

festa della bruna

La fabbrica del Carro
diventa finalmente realtà

carro della Bruna a Matera

di EMILIO OLIVA

MATERA - Da anni uno dei momenti più esaltanti e partecipati della festa della Bruna, quello della costruzione del carro di cartapesta, si celebra in un luogo indegno. È la vecchia autorimessa sita nel rione Piccianello. Per tutti i materani ormai è la «Fabbrica del Carro». In realtà si tratta solo di un fatiscente capannone, una ghiacciaia d’inverno, un forno d’estate. Il lavoro dei maestri artigiani che si alternano nella costruzione del manufatto, onorando una secolare tradizione, e le visite dei materani e dei turisti che si mettono in fila per ammirare l’opera ultimata, dal giorno ufficiale della consegna fino alla vigilia della festa, si svolgono in questo contenitore malandato, spoglio e poco ospitale, candidato a far posto ad una nuova Fabbrica del Carro, degna della storia della festa e dell’arte della cartapesta. Il progetto annunciato non ha mai visto la luce. Ma oggi la speranza che il tempo degli annunci e delle attese sia ai titoli di coda è diventata concreta. La Giunta De Ruggieri ha voluto rimediare subito ad una ingiustificabile dimenticanza. E non ha perso tempo, sfruttando la prima occasione di finanziamenti regionali.

«Superando antichi ritardi e attuali pessimismi, il mese di giugno vede il Comune impegnato operativamente nell’utilizzo delle cospicue risorse derivanti dal Fondo di sviluppo e coesione. L’aggiudicazione dei lavori relativi all’edificazione della “Fabbrica del Carro” rappresenta il primo passo di un percorso che rientra nell’ambito del progetto complessivo di “Cantiere-Matera”, ovvero del programma complessivo di opere pubbliche che trasformerà la nostra città nei prossimi anni», ha tenuto a far sapere il sindaco, Raffaello De Ruggieri, commentando l’operazione conclusa dal l’assessorato Opere pubbliche.

I lavori, aggiudicati con procedura negoziata alla società Caporale di Gravina con importo a base d’asta di 671,983,96 euro, dureranno 300 giorni e cominceranno dopo la festa della Bruna 2016. La prima fase prevede la consegna, entro il 31 gennaio 2017, dell’area destinata alla realizzazione del Carro trionfale. In questo modo si potrà consentire, in tempo utile, la fruizione dei locali da parte dei maestri cartapestai. L’intervento complessivo riguarda innanzitutto la realizzazione di una struttura che sarà suddivisa su due livelli: al piano terra l’area destinata alla costruzione del Carro e, negli altri spazi, una sala fornita di servizi e destinata a aree collettive in cui svolgere convegni e attività di formazione; da quest’ultima si accederà agli ambienti sovrastanti che si svilupperanno attraverso corridoi e balaustre lungo il perimetro della struttura, in modo da consentire a visitatori e cittadini di osservare dall’alto il lavoro dei maestri cartapestai. La riqualificazione riguarderà anche l’intera area esterna alla struttura nel medesimo perimetro.

«I lavori rientrano nell’ambito di un progetto complessivo che mette in risalto le antiche professioni tra cui uno spazio qualificato è rappresentato dai maestri cartapestai – spiega l’assessore alle Opere pubbliche, Antonella Prete, che aggiunge – anche in questo caso l’impresa ha rilasciato una fidejiussione a garanzia della corretta esecuzione dell’opera. Ancora una volta il grande lavoro svolto dagli uffici tecnici del Comune sotto la guida del dirigente, ing. Sante Lomurno, in perfetta sintonia con l’assessorato, ha garantito un’attività intensa che ci ha consentito di recuperare tempo e aggiudicare lavori che miglioreranno il volto della città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Massimo Ferrarese

Invimit: tocca quota 1,2 mld patrimonio gestito nel triennio

 
premier Giuseppe Conte

Il «foggiano» Giuseppe Conte premier incaricato. San Giovanni Rotondo: lo aspettiamo

 
Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

 
Legambiente

Al lavoro volontari di Legambiente per spiagge di Puglia più pulite

 
Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
video omicidio Bovino

Estetista uccisa a Mola, una nuova prova riapre il processo

 
Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta