Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 06:54

basilicata

Inchiesta petrolio: De Scalzi:
fine lavori entro metà agosto

centro olio Eni Viggiano

POTENZA - In merito all’attività dell’impianto del Centro Olio Val d’Agri - al centro dell’inchiesta sulle estrazioni petrolifere in Basilicata - l'amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi, ha incontrato stamani il procuratore capo di Potenza, Luigi Gay, "alla presenza dei pm Francesco Basentini e Laura Triassi». Nel corso dell’incontro, «finalizzato - è spiegato in un comunicato della compagnia - a consentire il riavvio dell’impianto in attesa del giudizio di merito, l’ad ha voluto innanzitutto ribadire la massima disponibilità della società a cooperare con la magistratura.

Nell’ambito del colloquio si è fatto riferimento all’istanza di dissequestro recentemente depositata da Eni (accolta dalla Procura) e basata su una modifica parziale dell’impianto tale da consentire di non stravolgere la logica del processo industriale e di tenere conto degli aspetti evidenziati dai consulenti della procura, in attesa delle verifiche giudiziarie di merito». De Scalzi ha evidenziato «che i lavori dovrebbero essere completati entro metà agosto».

Non abbiamo presentato un cronoprogramma e non abbiamo toccato argomenti tecnici: il cronoprogramma sarà presentato non appena pronto, nei prossimi giorni, e sarà inviato ai pm e ci sarà un confronto con tecnici e periti della Procura». Così stamani a Potenza l’ad dell’Eni, Claudio Descalzi, riferendosi ai lavori al Centro Olio della Val d’Agri, al centro dell’inchiesta sul petrolio in Basilicata. A Viggiano (Potenza) la produzione da 75 mila barili al giorno è sospesa dallo scorso 31 marzo.

«Successivamente le attività potranno iniziare - ha proseguito - ovviamente soggette ad approvazione dell’Unmig, della Regione e di tutte le autorità competenti. Stiamo lavorando, e lavoreremo a stretto contatto con la Procura e i suoi periti, anche per diffondere risultati visibili a tutti in tempo reale sulle rilevazioni ambientali, sulle emissioni e sull'acqua. L’obiettivo è di essere operativi per fine agosto o inizio settembre, a valle di verifiche, controlli e autorizzazioni: è un obiettivo - ha concluso l’ad dell’Eni - importante per tutti, e faremo del nostro meglio».

«CON I PM COLLOQUIO POSITIVO» - Quello con i pm della Procura di Potenza «è stato un colloquio positivo e approfondito: abbiamo parlato soprattutto del futuro del Centro Oli, del dissequestro, che è stata un’operazione estremamente apprezzata ed apprezzabile, e su come muoverci adesso per riprendere la produzione e far ritornare le persone a lavorare», ha spiegato Descalzi.
«Non abbiamo parlato assolutamente della fase processuale - ha precisato poi Descalzi - e questo è un atteggiamento corretto per chi lavora in questa regione e ha a cuore i posti di lavoro, la ripresa dell’attività e di fare le cose al meglio: in prospettiva futura abbiamo analizzato i passi che devono essere fatti per poter riprendere la produzione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, si tratta sul contrattoEd Emiliano «punta» Calenda

Ilva, si tratta sul contratto
Ed Emiliano «punge» Calenda

 
Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

 
Circolo tennis, la prima voltadi una donna alla presidenza

Circolo tennis Bari, la prima
volta di una donna in 82 anni:
Virgintino verso la presidenza

 
Il capo della Polizia inaugura impianto  delle Fiamme Oro

Capo della Polizia inaugura
impianto delle Fiamme Oro

 
Bif&st, a Bari masterclass  di Antonio Albanese

Bif&st, a Bari masterclass
di Antonio Albanese

 
Supermercati, Megamark rilevacon Apuzzo 21 punti in Campania

Supermercati, Megamark rileva con Apuzzo 21 punti in Campania

 
Droga dall'Albania al Gargano otto condanne a Bari

Droga dall'Albania al Gargano
otto condanne a Bari

 
Terrorismo, condanna di 5 anni a combattente ceceno dell'Isis

Terrorismo, condannato a 5 anni
combattente ceceno dell'Isis

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin