Cerca

strattonato da due addetti ai lavori stradali

Basilicata: Fdi denuncia
aggredito consigliere regionale

Basilicata: Fdi denunciaaggredito consigliere regionale

POTENZA - Un’"aggressione fisica e verbale di una gravità che trova, in Basilicata, pochi precedenti» al consigliere regionale Gianni Rosa (Fratelli d’Italia) è stata denunciata, in una nota, dal coordinamento lucano del partito. In particolare, nel comunicato, è specificato che l’aggressione è avvenuta sulla strada provinciale 30 Avigliano-Potenza «da parte di due degli addetti della impresa che sta svolgendo i lavori di ripristino».

«Rosa - è scritto nella nota - nella mattinata di ieri 8 giugno stava viaggiando lungo il tratto di strada che abitualmente, ogni giorno, percorre da Avigliano a Potenza. Sulla provinciale 30, all’altezza della località 'Canalettò si è accorto di un lavoro di rifacimento del manto stradale. Si è fermato ed è sceso dall’automobile per fare alcune foto. Va premesso - hanno sottolineato i dirigenti del partito - che proprio per quel tratto ed in ragione di una frana persistente più volte lui stesso, i consiglieri comunali e provinciali di Fratelli d’Italia - An sono intervenuti con atti formali e comunicazioni giornalistiche».

Il coordinamento lucano di Fdi ha poi aggiunto che il consigliere regionale «è stato strattonato, preso a 'male parolè, uno degli operai gli ha stretto l'avambraccio destro fino a provocare un largo ematoma. Rosa è stato costretto a chiamare gli agenti di sicurezza e a far constatare l’accaduto alle forze di polizia. Si è recato poi al pronto soccorso dell’ospedale potentino per verificare il suo stato di salute psico-fisico. I suoi avvocati stanno provvedendo agli atti di denuncia formale irrinunciabili».

Secondo il partito, si è trattato di «una inaccettabile intimidazione ai danni di un consigliere regionale di opposizione, che da sempre si batte per denunciare le inefficienze e le irregolarità della pubblica amministrazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400