Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 06:29

Il 27 tutti i sindaci a Bari

Appello al Papa, «Venga
nel paese di Bartolo Longo
Incontro coi sindaci il 25 ottobre

Appello Puglia al Papa, venga nel paese natale Beato Longo

BARI - Continua a raccogliere adesioni in Puglia l’iniziativa dell’associazione culturale 'L'isola che non c'è' che chiede a Papa Bergoglio di venire in Puglia, a Latiano (Brindisi), città dove nacque nel 1841 il Beato Bartolo Longo, fondatore della Basilica di Pompei.

All’invito rivolto a Papa Francesco dall’Associazione latianese, dall’Amministrazione e Chiesa locale, dai cittadini di Latiano e da rappresentanti del mondo scientifico, culturale e dello spettacolo pugliese come Al Bano Carrisi, a fine 2015 si sono aggiunti anche 20 sindaci che si riunirono in assemblea comune nel municipio di Taranto, stilando un appello al Pontefice.

«Questa idea meravigliosa, popolare, sincera, - scrive oggi l'ex presidente del Consiglio regionale pugliese, Onofrio Introna, a sostegno della iniziativa - sta contagiando l’intera regione». Il progetto vedrà il 25 ottobre prossimo un ulteriore momento di aggregazione, con l’incontro a Bari di tutti i sindaci, il maestro Al Bano Carrisi testimonial dell'iniziativa.

Sul palazzo della Città Metropolitana al lungomare (ex sede della Provincia), campeggerà il grande banner 20x5 con l’immagine sorridente di Papa Francesco, lo striscione colorato che finora, svettando sul campanile di Latiano, ha rappresentato l’ideale invito di tutta la comunità regionale: «Santità, venga in Puglia». 

Il Beato Bartolo Longo è stato il fondatore e il benefattore del Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei, divenuto beato il 26 ottobre 1980 da Papa Giovanni Paolo II. Tutta la sua vita fu dedicata alla divulgazione del Rosario, mossa dal suo profondo amore per la Madonna.

Nei giorni scorsi monsignor Pietro Caggiano, vice postulatore nella causa di canonizzazione del fondatore di Pompei e del Santuario dedicato alla “Regina” del Rosario, ha annunciato “un nuovo miracolo avvenuto per intercessione di Bartolo Longo”.

La testimonianza arriva dall’Ungheria: un devoto del beato Bartolo Longo ha inviato una lettera all’arcivescovo Tommaso Caputo raccontando di essere guarito da un tumore maligno al pancreas. La lettera, la cui autenticità è stata comprovata, è corredata dalle relazioni dei medici che hanno avuto in cura il fedele e, secondo i quali, si è trattato di “miracolo”. Tutta la documentazione è stata inviata in Vaticano per essere vagliata. Questa nuova testimonianza potrebbe accelerare la causa di canonizzazione del beato Bartolo Longo.

---------

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Donazione d'organi, al via in Pugliauna serie di iniziative coordinate

Donazione d'organi, al via in Puglia
una serie di iniziative coordinate

 
pedofilia

Abusi su 9 minori, ex sacerdote condannato a 18 anni

 
Conversano-Fasano allo spareggio per il titolo

Conversano-Fasano allo spareggio per il titolo

 
La carica dei cinquecento fa meraviglie a Polignano

La carica dei cinquecento fa meraviglie a Polignano

 
Ilva, Fioramonti: chiusura programmata e riconversione

Ilva, Fioramonti: chiusura programmata e riconversione

 
Con l'auto travolge un ciclista e poi lo prende a bastonate

Con l'auto travolge un ciclista e poi lo prende a bastonate

 
Acquedotto Pugliese, potenziato depuratore Ruvo-Terlizzi

Acquedotto Pugliese, potenziato depuratore Ruvo-Terlizzi

 
In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

 
Mondo TV
Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

 
Economia TV
Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions