Venerdì 20 Luglio 2018 | 01:05

Sevizie al giovane disabile indagati altri quattro bulli

Tre maggiorenni ed un minore compaiono nel filmato dell'aggressione

Sevizie al giovane disabile indagati altri quattro bulli

Francesco Oliva

campiAltri quattro bulli finiscono sotto inchiesta per le presunte sevizie al minorenne disabile. I carabinieri hanno identificato l’autore del video e tre giovani che avrebbero partecipato ai maltrattamenti nei confronti del ragazzo. Sono tutti di Campi Salentina e di buona famiglia. Tra loro c’è anche un giovane all’epoca di soli 16 anni. Le accuse sono violenza privata, stalking e sequestro di persona.

I nuovi componenti del branco (tra i 21 e i 22 anni) sono stati identificati sulla scorta delle dichiarazioni fornite da Riccardo Cassone e Edoardo Tauro, i due giovani di Campi Salentina finiti ai domiciliari e di recente condannati a due anni ed 8 mesi di reclusione per le sevizie al disabile. Nel corso delle indagini, i due 22enni sono stati interrogati dal gip Vincenzo Brancato ed hanno fornito alcuni chiarimenti. Per alleggerire la propria posizione sia Cassano che Tauro hanno fatto nomi e cognomi di altri ragazzi che avrebbero compiuto ulteriori sevizie sul disabile.

Sulla base dei nuovi elementi d’indagine acquisiti, il pubblico ministero Angela Rotondano ha avviato i necessari riscontri. I carabinieri della stazione di Campi Salentina, guidati dal maresciallo Salvatore Leo, hanno incrociato le dichiarazioni di Cassano e Tauro identificando i restanti componenti del branco. Come ulteriore riscontro, poi, è stata acquisita la testimonianza della vittima. Giorni fa, infatti, il minorenne disabile è stato ascoltato dalla psicologa Daniela De Pascalis e ha confermato di aver subito sevizie per mano di altri ragazzi. Non sono emersi, invece, altri episodi di bullismo. Per competenza la posizione dell’allora 16ene è stata stralciata e trasmessa al pubblico ministero della Procura per i minorenni Imerio Tramis. Probabile che, a breve, i quattro giovani possano essere ascoltati.

Un primo verdetto - come si diceva - è arrivato con il patteggiamento dei principali indagati ripresi (insieme ad altro ragazzo all’epoca minorenne) nel video scandalo finito mesi fa nelle mani dei carabinieri. Dagli approfondimenti investigativi è emerso che altri avrebbero partecipato alle sevizie e che altri giovani (tutti incensurati) avrebbe deriso e maltrattato il ragazzo legandolo con una catena e riprendendo la scena con un telefonino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

 
Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

 
Foggia calcio, in appello via squalifica De Zerbi: -8 punti alla squadra

Foggia calcio, in appello via squalifica De Zerbi: -8 punti alla squadra

 
Crac Ferrovie Sud Est: Regione Puglia esclusa dalla parte civile

Crac Ferrovie Sud Est: Regione Puglia esclusa dalla parte civile

 
Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura: è vicina alla Fibronit»

Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura, è vicina alla Fibronit»

 
Decaro scrive alla Figc: «Il Bari riparta dalla serie C»

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari deve ripartire dalla serie C»

 
Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

 
Anziano ucciso a coltellate in casa a Barletta. Il figlio portato in caserma

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 45enne

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS