Cerca

Galatone

Dopo 30 anni rinasce
il Teatro comunale

teatro comunale Galatone

LECCE - Domani, giovedì 2 giugno, a quasi trent'anni di distanza dalla sua chiusura, il Teatro comunale di Galatone (Lecce) torna ad accendere i riflettori e ad accogliere il pubblico delle grandi occasioni. Costruito nel 1946 e chiuso dal 1987, l’edificio, completamente restaurato, ha a disposizione 266 posti a sedere, un piccolo foyer e caratteristiche architettoniche che ne fanno uno spazio polifunzionale, pronto ad ospitare eventi culturali, sociali, ricreativi, convegni, conferenze e proiezioni cinematografiche. La cerimonia d’inaugurazione del Teatro comunale si svolgerà a partire dalle 19.30, e rappresenterà - viene sottolineato in un comunicato della Provincia - «il momento in cui, per la prima volta, i cittadini galatonesi potranno assistere nuovamente ad uno spettacolo dopo 29 anni di oblio».

Al taglio del nastro interverranno il sindaco di Galatone Livio Nisi, l’assessore comunale alla Cultura Sondra Dall’Oco, l'assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia Loredana Capone, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, la soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici per le province di Brindisi, Lecce e Taranto Maria Piccarreta e il rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara. Madrina sarà l’attrice e conduttrice televisiva Enrica Bonaccorti, che presenterà la serata dedicata a Galatone e ad alcuni illustri letterati del luogo: Antonio De Ferrariis, Giuseppe Susanna ed Ercole Ugo D’Andrea.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone evidenzia: «La rinascita del Teatro comunale di Galatone, grazie al caparbio impegno dell’Amministrazione guidata dal sindaco Nisi, è un evento importantissimo non solo per i cittadini galatonesi. Questo contenitore culturale completamente riqualificato viene, infatti, restituito a tutta la comunità del Salento, contribuendo ad arricchire, vivacizzare e rendere ancora più dinamica l’offerta culturale complessiva del nostro territorio». L’inaugurazione del Teatro è accompagnata da una serie di iniziative culturali collaterali, che si concluderanno il 3 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400