Lunedì 25 Giugno 2018 | 17:21

lotta allo spaccio

Droga ed estorsioni
10 arresti nel Brindisino

BRINDISI - Trasportavano la droga in auto su un carro attrezzi per eludere i controlli e si occupavano, secondo gli investigatori, dello smistamento della merce nelle piazze del Brindisino e del Leccese, i 48 indagati dell’inchiesta della Dda di Lecce, dieci dei quali sono stati arrestati stamani dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Lecce. Otto persone sono state condotte in carcere, due sono ai domiciliari.

L’attività investigativa, nel corso della quale sono stati sequestrati svariati quantitativi di cocaina e marijuana provenienti prevalentemente dal nord barese e documentati oltre 600 episodi di spaccio, ha consentito di smantellare quella che è stata ritenuta una associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti con sede operativa nel comune brindisino di Torchiarolo (Brindisi) ed attiva nelle province di Brindisi e Lecce.

La maggior parte degli indagati è di Torchiarolo (Brindisi), piccolo centro al confine tra le province di Brindisi e Lecce che da qualche tempo, come confermato dal procuratore di Lecce, Cataldo Motta, viene tenuto in particolare considerazione quale crocevia di traffici illeciti di vario tipo. Le accuse a carico degli indagati sono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e di plurime cessioni continuate di droga, nonché di estorsione commessa con l’aggravante delle finalità mafiose.

L’inchiesta è stata avviata dopo l’arresto in flagranza per spaccio di droga di Angelo Lobuono, avvenuto il 24 maggio 2012. Nell’occasione, l’arrestato venne trovato in possesso di 13 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, duemila euro in contanti e una pistola a salve con quattro cartucce. Le successive intercettazioni telefoniche e ambientali, oltre a pedinamenti e riscontri, hanno portato a delineare la struttura di una presunta organizzazione criminale, in possesso di una considerevole disponibilità economica e di armi, dedita al traffico di cocaina e marijuana, che sarebbe stata capeggiata da Giuseppe Perrone, soprannominato 'Barabba'. Due le donne indagate. Nel corso delle indagini, oltre al sequestro complessivo di tre chili e mezzo di droga tra cocaina e marijuana, sono stati documentati più di 600 episodi di cessione di sostanze stupefacenti e individuati 350 assuntori di droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Pioggia, nuovo allerta meteoin Puglia e Basilicata

Pioggia, nuovo allerta meteo
in Puglia e Basilicata

 
Isis, il ghambiano preso a Napoli era stato a Lecce: mimava uso del mitra

Isis, il ghambiano preso a Napoli
in Cara Lecce mimava uso del mitra VD

 
disegni su carrozze treno

Arrestato writer, disegnava su carrozze dei treni

 
Scomparso a Mattinata, chiesta archiviazione dell'indagine

Scomparso a Mattinata, chiesta archiviazione dell'indagine

 
Cosmo Giancaspro

Bari calcio, conto alla rovescia per ricapitalizzazione

 
Udienze panali sospese a Bari per lo sciopero degli avvocati

Bari, scioperano gli avvocati: sospese le udienze penali

 
Bari, afghano arrestato ed assolto: non progettava attentati

Bari, afghano arrestato ed assolto: non progettava attentati

 
Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 

MEDIAGALLERY

Il gambiano dell'Isis, Sillah Housman, mima l'uso del mitra

Il gambiano dell'Isis, Sillah Housman, mima l'uso del mitra

 
Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 
Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

 
Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Ballottaggio: come cambia il colore dei sindaci

Ballottaggio: come cambia il colore dei sindaci

 
Mondo TV
A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Economia TV
Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea