Venerdì 22 Giugno 2018 | 19:20

Convenzione col Politecnico

Bari, sede unica del tribunale
per ora ci pensano gli studenti

Modernizzazione ed efficientamento della giustizia. Analisi dei costi e alla progettazione della nuova sede unificata degli uffici giudiziari

Bari, sede unica del tribunale per ora ci pensano gli studenti

E’ stato sottoscritto stamattina, nel Palazzo di Giustizia di piazza De Nicola, l’accordo tra gli Uffici giudiziari e il Politecnico di Bari. Dalla mappatura degli spazi alla riorganizzazione logistica, dalla sicurezza sul lavoro ai processi telematici: la convenzione servirà a tracciare i grandi temi all’interno dei quali saranno sviluppati, in collaborazione, una serie di progetti per la modernizzazione
e l’efficientamento della giustizia. Particolare attenzione sarà dedicata all’individuazione, all’analisi dei costi e alla progettazione della nuova sede unica di tutti gli uffici giudiziari cittadini.

La convenzione quadro, della durata di due anni e rinnovabile a scadenza, è stata firmata dal Presidente della Corte di Appello, Gianfranco Castellaneta e dal Rettore del Politecnico, Eugenio Di Sciascio. Prevista la consulenza scientifica dei ricercatori accademici, con il supporto di laureati e studenti, per sviluppare, di volta in volta, progetti che saranno inseriti, man mano, in apposite convenzioni operative.

«Metteremo in campo le nostre migliori energie – ha commentato il Rettore Di Sciascio – perché abbiamo molto a cuore i servizi della giustizia, coerentemente alla nostra visione di un ecosistema virtuoso tra le istituzioni». Confermata, da parte del Presidente Castellaneta, l’ipotesi delle casermette di via Fanelli come probabile sede del nuovo polo in cui riunire gli uffici giudiziari attualmente sparsi sul territorio.

Ogni eventuale altra soluzione, è stato rimarcato a più riprese, sarà oggetto dell’accordo di collaborazione. Presente all’incontro anche il Procuratore Generale, Anna Maria Tosto, che ha rimarcato l’importanza del fare rete tra le istituzioni, in un quadro di scarsità di risorse e di grandi temi da affrontare. Fondamentale, da parte del Politecnico, sarà anche l’apporto per la parte informatica, per quanto riguarda il processo telematico civile e penale. Nel progetto saranno coinvolti laureandi e dottorati di ricerca del Politecnico, in particolare per la prima fase di studio dei fabbisogni di spazi, secondo le recenti disposizioni dell’Agenzia del demanio e per lo studio preliminare del project financing, in vista della realizzazione del polo giudiziario unico. Un focus sarà dedicato anche alle varie implicazioni e ricadute urbane del progetto, in materia di mobilità, trasporto pubblico, viabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

 
Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

 
A Brindisi tappa campionato moto acqua e hydrofly

A Brindisi tappa campionato moto acqua e hydrofly

 
Wind Tre al fianco dell’evento musicale «L’Acqua in Testa»

Wind Tre al fianco dell’evento musicale «L’Acqua in Testa»

 
Tournée del Petruzzelli, 13 minuti di applausi a Tokyo

Tournée del Petruzzelli, 13 minuti di applausi a Tokyo

 
Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

 
Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

 
Il Bari contro Basha è pronto il ricorso

Il Bari contro Basha, è pronto il ricorso

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Vaccini, 5 cose da sapere

Vaccini, 5 cose da sapere

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Mondo TV
Separati al confine Usa, madre e bimbo riuniti

Separati al confine Usa, madre e bimbo riuniti

 
Economia TV
Beauty: settore in crescita, fatturato per 11 mld euro

Beauty: settore in crescita, fatturato per 11 mld euro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso