Cerca

concertone di Taranto

Raccolti soldi
per bimbo autistico

 Litfiba e e Daniele Silvestri  al concertone di Taranto

TARANTO - Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto ha raccolto con le donazioni attraverso i salvadanai presenti al Parco archeologico in occasione del concertone del primo maggio, 1.337 euro che saranno devoluti alla cooperativa 'Logos' per consentire a un bambino autistico di seguire una terapia negli Stati Uniti.
I rappresentanti del Comitato hanno reso noto che a questo contributo economico si aggiungerà il ricavato di un evento che il cantante Niccolò Fabi (che si è esibito al concertone) e suo moglie hanno intenzione di organizzare a Taranto nelle prossime settimane. I Liberi e pensanti hanno tracciato un bilancio dell’evento. Oltre 200mila le persone che hanno assistito al concerto nell’area del parco archeologico delle mura greche. Successo anche sui social: 8 milioni di tweet, trend topic per tutta la giornata su Twitter e oltre 1 milione di persone raggiunte su Facebook dal 30 aprile al 2 maggio 2016.

«Ma nonostante la grande generosità di cittadini e attività commerciali - ha spiegato Cataldo Ranieri, uno dei portavoce - non è stata ancora raggiunta la parità di bilancio. Chi doveva garantire la legalità - e ci riferiamo ai vigili urbani e al Comune di Taranto - non l’ha fatto. Non è stata fatta rispettare l'ordinanza emanata dal sindaco che riguardava il divieto di vendita di bottiglie di vetro e lattine nel corso dell’evento. In tal senso ci muoveremo in quanto parte interessata per richiedere l’accesso agli atti, attraverso i quali poi valuteremo eventuali responsabilità per agire con una richiesta di risarcimento danni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400