Giovedì 19 Luglio 2018 | 08:07

minervino

Digitale terreste
ecco il ripetitore

I lavori di installazione proseguiranno nelle prossime settimane e si concluderanno a fine gennaio

tv non funziona

di ROSALBA MATARRESE

MINERVINO - Riflettori puntati sui disagi relativi al digitale terrestre a Minervino. E’ di questi giorni la notizia ufficiale, diffusa dal sindaco, Rino Superbo attraverso i social network, dei lavori di installazione di un ripetitore da parte dell’azienda Rai Way nelle vicinanze dell’ospedale. Da quanto è stato possibile sapere, il ripetitore migliorerà la recezione dei canali Rai, Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News 24 e della radio. I lavori di installazione proseguiranno nelle prossime settimane e si concluderanno a fine gennaio.

Sono passati anni dalla rivoluzione del digitale terrestre in Puglia, ma a Minervino il segnale proprio non si vede.
Non sono bastate le proteste, le petizioni, le lettere, le iniziative per tentare di accendere i riflettori su una vicenda che ha assunto negli anni i connotati del grottesco e dell’assurdo e di cui si è occupata la stampa regionale e nazionale. Ma tant’è. I cittadini di Minervino, che pagano il canone Rai, sono costretti, da anni, a fare i conti con un segnale che va e viene, le reti Rai e Mediaset non si vedono in tutte le zone del paese e comunque non in tutte le ore del giorno. Spesso nel corso della serata, sul più bello, il segnale va via e si è costretti a guardare a metà un film, la fiction preferita o la partita della Nazionale.

Le criticità di ricezione dei segnali televisivi Rai sul territorio del Comune di Minervino Murge sono state più volte oggetto di comunicazioni tecniche anche nei confronti delle diverse istituzioni competenti. Insomma appare chiaro che solo la realizzazione del ripetitore potrebbe dare una svolta al problema della mancanza della recezione del segnale. La scarsità di segnale si verifica in tante zone della cittadina: in zona Faro, in via Roma, nel centro storico, nella zona 167. Da anni della vicenda si è occupato l’avvocato minervinese Michele Melacarne, portando avanti una serie di iniziative, persino rivolgendosi al Tribunale di Trani, con l’obiettivo che i cittadini minervinesi possano finalmente ricevere il segnale del digitale senza continui disservizi. Insomma, ci sono voluti anni di raccolte di firme, petizioni, iniziative e persino tante interrogazioni parlamentari prima di arrivare a questo primo risultato, che si spera, migliori finalmente la qualità del segnale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Da oggi la Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi muri

La Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi edifici

 
Torre Panoramica

Bari, in arrivo una torre panoramica alta 75 metri

 
Battiti Live

Battiti Live, gran finale a Bari il 29 Gazzetta porta 10 di voi nel backstage

 
Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati lavora dopo 3 anni»

Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati trova lavoro dopo 3 anni»

 
Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Palagiustizia

Palagiustizia Bari, le due nuove sedi pronte entro un mese

 
Tap, Mattarella: «Impegno a andare avanti»

Tap, Mattarella rassicura l'Azerbaijan: «Andremo avanti»

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS