Cerca

Sabato 25 Novembre 2017 | 00:53

le indagini della polizia

Sparatoria in kebabberia
dopo litigio: 2 arresti a Bari

I fatti risalgono al 1 dicembre scorso. Il movente sarebbe da ricercare in un dissidio per futili motivi

Sparatoria in kabebberiadopo litigio: 2 arresti a Bari

Due persone, Giovanni Scotella e Sebastiano Pappagallo, entrambe di 35 anni e con precedenti penali, sono state arrestate dalla polizia a Bari con l’accusa di detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo. Secondo la polizia, l’1 dicembre 2015 i due arrestati esplosero colpi di pistola in prossimità di piazza Umberto all’indirizzo di un cittadino tunisino che sfuggì all’agguato rifugiandosi in un 'kebab' in via Davanzati.
Secondo quanto accertato dalla polizia, l’episodio sarebbe stato conseguente ad una rissa tra migranti e italiani per futili motivi. Sul luogo della sparatoria vennero trovati due bossoli calibro 7,65, un proiettile inesploso dello stesso calibro e parte di una ogiva deformata. Ad incastrare Pappagallo e Scotella sarebbero state alcune testimonianze e le immagini di telecamere di videosorveglianza della zona.(

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione