Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 13:47

Tar su Rega

Niente scorta al giornalista
«Simulò il suo attentato»

nello rega

È accusato di aver simulato gli attentati contro di lui. Di qui la revoca della misura di protezione emesso dal Questore di Potenza nell’ottobre del 2011, provvedimento confermato dal Tar del Lazio a cui si era rivolto con un ricorso. Protagonista della vicenda è il giornalista potentino Nello Rega, che denunciò di essere stato intimidito dopo le inchieste sul mondo islamico e il suo libro «Diversi e divisi» proprio sul tema della convivenza fra islamici e cristiani. Oltre a respingere il ricorso, il Tar del Lazio ha condannato Rega al pagamento delle spese processuali. Il ricorrente, come dicevamo, ha impugnato il provvedimento con cui il questore revocò la misura di protezione «tutela su auto non specializzata», lamentandone l’illegittimità per eccesso di potere, difetto di motivazione, e altre violazioni di legge.

La misura era stata concessa in seguito a un presunto attentato subito mentre era alla guida della propria auto (denunciò di essere stato affiancato da sconosciuti che esplodevano contro di lui alcuni colpi di pistola).
Per il Tar «le motivazioni della revoca - si legge nella sentenza - si basano sulla segnalazione della stazione dei carabinieri di Potenza che riferiva dell’invito a comparire notificato al ricorrente quale persona sottoposta ad indagini per l’ipotesi di simulazione di reato, proprio con riferimento alla simulazione dell’attentato che aveva dato origine alla misura di protezione, nonchè ad altro episodio denunciato come minaccia alla sua persona».

La circostanza di essere indagato per simulazione di reato «proprio in ordine all’evento che ha determinato l’adozione della misura di protezione, in aggiunta ad altri comportamenti contrari all’accordo di protezione che hanno portato all’adozione di ben due diffide», per i giudici amministrativi «giustifica il provvedimento di revoca da parte dell’amministrazione che ritiene non sussistente una situazione di rischio per la persona del ricorrente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

cagnolino

Appello al Comune di Lavello perché aiuti il cagnolino Diffi

 
grano

Bombe di acqua in capitanata e il grano finisce a mollo

 
cardellini catturati

Dal napoletano ad Oria per catturare i cardellini

 
barletta

A Barletta gettano bici sulle auto dal sottovia, tragedia sfiorata l’altra sera

 
trasloco faldoni palazzo di giustizia a bari

Palagiustizia di Bari, al via il trasloco dei fascicoli

 
Usura e arresti, sei arrestati a Taranto

Usura e truffa, sei arrestati a Taranto

 
stabilimento Ilva

Ilva: trattativa in stallo, per i sindacati si va avanti

 
Massimo Ferrarese

Invimit: tocca quota 1,2 mld patrimonio gestito nel triennio

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Usa: attenti a suoni sospetti in Cina

Usa: attenti a suoni sospetti in Cina

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 25 maggio 2018

Previsioni meteo per venerdi', 25 maggio 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Italia TV
Dalle 12 le consultazioni con il premier incaricato

Dalle 12 le consultazioni con il premier incaricato

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta