Cerca

A Carovigno

Pestato a sangue con mazze
da baseball: arrestati in 4

I fatti sono avvenuti la notte fra il 30 aprile e il 1 maggio. I responsabili sono tutti ventenni

Pestato a sangue con mazzeda baseball: arrestati in 4

Avrebbero picchiato con mazze da baseball due ragazzi di Carovigno durante una spedizione punitiva. Con questa accusa quattro giovani, tutte del posto sono stati arrestati dalla polizia e messi ai domiciliari. Sono Miki Luciano Brandi, di 23 anni, Rocco Galeone, di 25, Mino Tateo, di 20 e Giuseppe Greco, di 22, accusati di lesioni personali plurime, aggravate dai futili motivi e dalla premeditazione, per porto abusivo di cose od oggetti atti ad offendere.
I fatti si sono verificati nella notte tra sabato 30 aprile e domenica 1 maggio. I quattro avrebbero raggiunto la casa di una delle vittime circondando il ragazzo e picchiandolo a sangue. Successivamente sono andati nella villa comunale del paese, spingendo in un angolo buio l’altro ragazzo e picchiandolo a sangue per poi fuggire. Entrambi i feriti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale di Ostuni dove sono stati giudicati guaribili in 30 giorni. I presunti aggressori, identificati anche grazie ad sms scambiati con le vittime, sono stati rintracciati mentre trascorrevano la serata in un bar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400