Martedì 21 Agosto 2018 | 15:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

La Cassazione

Detenuto 41bis ha diritto
di pregare su tomba fratello

Accogliendo il ricorso di Claudio Vitale (46 anni), condannato al carcere a vita ed esponente della Sacra Corona Unita

carcere

ROMA - Anche un detenuto ristretto al carcere duro del 41bis, condannato all’ergastolo per omicidi e altri reati di rilievo, aggravati dal metodo mafioso, ha diritto ad ottenere il permesso speciale di andare a pregare o a sostare in raccoglimento sulla tomba di un familiare stretto appena morto.

Lo sottolinea la Cassazione, con la sentenza 15953, accogliendo il ricorso di Claudio Vitale (46 anni), condannato al carcere a vita ed esponente della Sacra Corona Unita, al quale il magistrato di sorveglianza di Cuneo, dopo un iniziale via libera a partecipare a Surbo (Lecce) al funerale del fratello morto per un malessere improvviso, aveva revocato il permesso su sollecitazione del Dap del Ministero della giustizia.

Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria aveva evidenziato «il grave rischio per l’ordine pubblico e la sicurezza pubblica poichè la presenza del condannato in una pubblica cerimonia avrebbe creato turbamento propria nell’area geografica dove l’organizzazione criminale è più forte».

Al detenuto non era stato concesso nemmeno di andare sulla tomba del fratello, a esequie avvenute, e sotto scorta. Questa decisione non è stata condivisa dalla Suprema Corte che ha fissato il principio di diritto per cui: «Rientra nella nozione di evento familiare di particolare gravità eccezionalmente idoneo, ai sensi dell’art.30 secondo comma della l.26 luglio 1975, n.254, a consentire la concessione del permesso di necessità, la morte di un fratello in conseguenza della quale il detenuto richieda la possibilità di unirsi al dolore familiare, in questo risolvendosi la sua espressa volontà di pregare sulla sua tomba, giacchè fatto idoneo ad umanizzare la pena in espiazione ed a contribuire alla sua funzione rieducativa».

Ora il magistrato di sorveglianza deve rivedere il suo 'nò.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PATATRAK73

    PATATRAK73

    20 Aprile 2016 - 22:10

    ma per favoreeeeeee

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Miryam, Claudia e Gianfranco: le tre vite inghiottite dalla piena

Gianfranco morto per salvare i 2 figli
Miryam e Claudia, amiche sino alle fine

 
Andria, nascondeva la droga nel mangime per polli, arrestato pusher

Andria, nascondeva la droga nel mangime per polli, arrestato pusher

 
Furgone pieno di migranti non si ferma all'altDue presunti caporali fermati dopo inseguimento

Furgone pieno di migranti non si ferma all'alt: presunti caporali fermati dopo inseguimento

 
Da un anno picchiava il padre e pretendeva soldi per la droga: arrestato

Da un anno picchiava il padre e pretendeva soldi per la droga: arrestato

 
Escursionisti travolti da torrente Raganello, due pugliesi tra le vittime

Strage del torrente Raganello, tre pugliesi tra le 10 vittime. Ritrovati gli altri tre dispersi

 
Giovinazzo, grave una bimba di 4 anni: colpita da tirante dalla ruota panoramica

Giovinazzo, grave bimba di 4 anni: colpita da tirante giostra. Madre fa da «scudo»

 
SSC Bari, De Laurentiis in città per le prime operazioni di mercato

SSC Bari, De Laurentiis in città per far decollare la società

 
La politica diventa pop in rete: Emiliano e Fitto davanti ai grillini

La politica diventa pop in rete: Emiliano e Fitto davanti ai grillini

 

GDM.TV

Bimba Giovinazzo, le parole del sindaco: «Si è svegliata. I medici le fanno la bua»

Bimba di Giovinazzo, le parole del sindaco: «E' sveglia. Bua dai dottori»

 
Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio dei PoohIl video del concerto di Fogli e Facchinetti

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio di Fogli e Facchinetti VIDEO

 
Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 

PHOTONEWS