Domenica 24 Giugno 2018 | 01:51

opere pubbliche

Strada regionale «8»
la variante sospesa

Il nodo degli espropri. La sentenza del Tar non ha chiuso la contesa

Strada regionale «8»  la variante sospesa

di Tiziana Colluto

LECCE - Procedimento di variante ancora valido o senza futuro: il cerino sulla strada regionale 8 è in mano alla Regione, che, dopo la sentenza del Consiglio di Stato a febbraio e quella del Tar di Lecce di due giorni fa, deve capire se l’iter dovrà ripartire da zero.

«Può proseguire», afferma Pierluigi Portaluri, legale che ha rappresentato in giudizio Ccc, il consorzio aggiudicatario dell’appalto. Non la pensano così i proprietari ricorrenti, difesi dall’avvocato Tommaso Millefiori: la variante è tale perché si innesta su un progetto originario che è stato stralciato, poiché sono stati annullati «ab origine» gli atti alla sua base. La querelle, insomma, continua al di là delle aule di tribunale.

Il provvedimento di due giorni fa ricalca l’impostazione già dettata dal Consiglio di Stato, che ha stabilito che gli atti relativi al piano di raddoppio dell’arteria sono viziati in almeno tre punti: non è stata garantita la partecipazione dei cittadini al procedimento di esproprio; la valutazione di impatto ambientale (Via) era già scaduta nel 2011, mentre i cantieri sono stati aperti nel 2013; non sono state rispettate le prescrizioni del decreto sulle infrastrutture del 2001.

È ciò che ha delegittimato l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo e la contestuale dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. Ed è anche ciò che ha portato il Tar a ordinare alla Regione la restituzione delle aree occupate, circa tre ettari ricadenti nell’azienda agricola Sica. Di più, è stato prescritto anche il ripristino dello stato dei luoghi, con la necessità di riportarli al loro aspetto originario. A meno che, comunque, Bari non opti per l’acquisizione sanante, «di dubbia applicazione in relazione ad opere realizzate senza i prescritti titoli abilitativi», ha rimarcato Millefiori.

Per Portaluri, invece, ciò è assolutamente possibile. E, anzi, a suo avviso la sentenza del Tar è un autentico disco verde alla ripresa del cantiere: «il Giudice salentino – dice - ha stabilito che gli atti del tracciato della variante sono pienamente legittimi, poiché i Comuni hanno rispettato la disciplina statale e regionale vigente in materia. In questo modo la Regione può portare a compimento la realizzazione di questa importante infrastruttura. Positive saranno anche le ricadute di questa decisione sui processi di sviluppo del turismo, che sconta nel Salento un’insufficiente articolazione del tessuto viario».

Secondo i ricorrenti, al contrario, gli atti dei Comuni, di cui pure è stata riconosciuta la legittimità, sono posti a base dei provvedimenti regionali poi annullati, come quello di approvazione del progetto definitivo ed esecutivo e la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. Dunque, in sostanza, secondo loro, valgono poco.

Un pasticcio che non trova ancora fine quello della strada delle vacanze, che si vuole ampliare per portare i turisti da Lecce a San Foca. Con i lavori a metà e l’iter di variante incerto, fermo all’approvazione della Via del 30 luglio, alla Regione spetta capire, ora, come andare avanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

 
Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

 
Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

 

I ballottaggi negli undici Comuni pugliesi

 
Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Mondo TV
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Italia TV
Social network nemici del cervello

Social network nemici del cervello

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero