Cerca

A PALAGIANO

Estorce denaro per pilotare
asta giudiziaria: arrestato

Del valore di circa un milione di euro

carabinieri

PALAGIANO - Ha estorto denaro a un imprenditore agricolo minacciando di fargli perdere le proprietà rurali (del valore di circa un milione di euro) che erano state messe all’asta a causa delle difficoltà economiche e della conseguente esposizione bancaria della vittima. Per questo i carabinieri hanno arrestato il 67enne Pasquale Putignano, che in passato aveva fatto parte dell’omonimo locale clan mafioso.

L'uomo, contando sul carisma criminale, gli aveva richiesto la somma di 50mila mila euro allo scopo di non far partecipare all’asta giudiziaria compratori interessati. In caso contrario, e cioè se la vittima non avesse aderito alla pretesa, Putignano avrebbe fatto presentare alla gara concorrenti interessati all’acquisto. Putignano è stato bloccato mentre intascava quattromila euro che costituiva un acconto del denaro pattuito. Il pregiudicato è stato anche denunciato per il reato di tentata turbativa d’asta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400