Domenica 24 Giugno 2018 | 07:31

conversano

Strage di fauna protetta
Sos degli ambientalisti

Per l’irresponsabile comportamento di vandali, dispensatori di diserbanti e incivili che continuano ad abbandonare rifiuti anche pericolosi nell’area protetta, rischiano l’estinzione

serpente cervone

di ANTONIO GALIZIA

CONVERSANO - Rane e tritoni, lucertole, ramarri e serpenti, rospi e falchi. Benvenuti nelle campagne di Conversano, dove è ancora possibile trovare alcuni esemplari di fauna endemica. Animali che per l’irresponsabile comportamento di vandali, dispensatori di diserbanti e di incivili che continuano ad abbandonare rifiuti anche pericolosi nell’area protetta, rischiano l’estinzione.
«È una situazione che definire drammatica può apparire eufemistico – spiega Marika Mancini, responsabile dell’associazione Natura viva – per questo la nostra associazione chiede maggiore senso di responsabilità da parte dei cittadini, degli agricoltori e delle istituzioni».
«Natura viva» invita, infatti, gli appassionati a fotografare questi esemplari segnalandone la presenza se si tratta di specie protette o migratrici e denunciandone il rinvenimento se si tratta di esemplari in difficoltà che saranno poi portati al Centro Recupero Animali Selvatici (Cras) di Bitetto, con il quale i giovani ambientalisti collaborano da anni.

«In questi primi giorni di primavera – spiega la Mancini - è possibile incontrare i primi animali svegliatisi dal letargo. Diversi i rinvenimenti fatti: un’upupa è stata recuperata e portata al Cras grazie all’intervento del signor C.M.; serpenti vari sono stati avvistati e recuperati nella gravina di Monsignore insieme a tanti ricci. Un tasso è stato investito mortalmente sul territorio di Putignano. Altri serpenti sono stati investiti nelle strade di campagna o uccisi volontariamente per paura di esser morsi».

Nella foto, un giovanissimo «cervone» di 40 centimetri, investito in contrada Parco del Monte e recuperato dai volontari per sottoporlo alle cure del caso. A proposito del «cervone», gli animalisti ricordano «che è il più lungo serpente italiano ed uno tra i più lunghi d’Europa – spiega Marika Mancini - arriva a misurare 240 centimetri. È di colore bruno-giallastro con le caratteristiche quattro scure barre longitudinali, da cui il nome scientifico, ma molti lo scambiano erroneamente per vipera, soprattutto quando ci si imbatte in incontri con giovani esemplari, e viene ucciso. È utile sapere che le vipere, sul territorio di Conversano, non sono mai state avvistate e hanno oltretutto caratteristiche differenti: non superano i 60 centimetri, hanno corpo tozzo e coda corta, pupilla verticale, sono schive e poco mobili, evitano l’uomo e si nascondono sempre quando avvertono la sua presenza. Sono le uniche ad esser velenose, ma non è necessario ucciderle, basta evitarle».

La situazione è drammatica anche per il Tritone italico e il Rospo smeraldino, prìncipi indiscussi dei dieci laghi compresi nella Riserva naturale orientata, attualmente abbandonati, presi di mira da vandali e inquinati da diserbanti. Laghi che in questo periodo si presentano come praterie gialle coperte da diserbante.
«I cittadini vanno sensibilizzati – conclude la responsabile di Natura Viva –. Si può cominciare affiggendo manifesti e cartelli che indichino la delimitazione della Riserva naturale regionale». E proseguire comminando le sanzioni previste per chi non rispetta il regolamento della Riserva e le numerose leggi a tutela dell’ambiente e del paesaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

 
Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

 
Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

 

I ballottaggi negli undici Comuni pugliesi

 
Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Mondo TV
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Italia TV
Social network nemici del cervello

Social network nemici del cervello

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero