Giovedì 19 Luglio 2018 | 03:41

Brindisi

Il dormitorio è chiuso
protestano migranti

Circa sessanta migranti nordafricani, in gran parte braccianti, sarebbero costretti a restare fuori dal dormitorio dalle 9 fino alle 19

braccianti stranieri

BRINDISI - Circa sessanta migranti nordafricani, quasi tutti richiedenti asilo, hanno indetto una protesta dinanzi alla sede del Comune di Brindisi per la modifica degli orari di apertura e chiusura del dormitorio di Brindisi che li ospita. Sul posto ci sono gli agenti della Digos di Brindisi: non si registrano al momento situazioni di tensione.
A quanto appurato gli stranieri, la gran parte dei quali in attesa di un responso alla richiesta di riconoscimento dello status di rifugiati politici, sarebbero costretti a restare fuori dal dormitorio dalle 9 fino alle 19, così come stabilito dalla cooperativa che gestisce la struttura. Molti di loro lavorano nei campi come braccianti agricoli, impiego che li obbliga a partire molto presto al mattino per rientrare nel primo pomeriggio. La protesta ha anche lo scopo di scongiurare un’eventuale chiusura della struttura, visto il sovrannumero riscontrato negli ultimi giorni nel corso di un sopralluogo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Da oggi la Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi muri

La Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi edifici

 
Torre Panoramica

Bari, in arrivo una torre panoramica alta 75 metri

 
Battiti Live

Battiti Live, gran finale a Bari il 29 Gazzetta porta 10 di voi nel backstage

 
Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati lavora dopo 3 anni»

Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati trova lavoro dopo 3 anni»

 
Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Palagiustizia

Palagiustizia Bari, le due nuove sedi pronte entro un mese

 
Tap, Mattarella: «Impegno a andare avanti»

Tap, Mattarella rassicura l'Azerbaijan: «Andremo avanti»

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS