Cerca

La febbre del tifo è altissima Col Cesena verso il record?

La febbre del tifo è altissima Col Cesena verso il record?

BARI - Dal minimo di presenze, al possibile record stagionale di spettatori. La «pazza» annata del Bari potrebbe arricchirsi di un altro paradosso. Oggi (dalle 10) è scattata la prevendita per il posticipo di lunedì 4 al San Nicola, contro il Cesena, alle 20,30. Un appuntamento che la città del pallone sta attendendo con trepidazione. Merito dei ragazzi di Camplone che, inanellando tre vittorie di fila e risalendo al terzo posto, hanno riacceso una passione parzialmente offuscata da qualche passo falso precedente.

Difficile sbilanciarsi su un’affluenza di ben 40mila spettatori, ma pare ampiamente alla portata quantomeno superare quota 30mila presenze: un traguardo che sancirebbe il nuovo primato di pubblico per l’attuale campionato, superando i 27.278 spettatori di Bari-Salernitana, dello scorso sei novembre. I biglietti saranno disponibili in tutti i punti vendita del circuito VivaTicket, nonché online sul sito www.vivaticket.it e alla biglietteria dello stadio San Nicola. Per tale match non è prevista l’iniziativa «porta un amico» per il settore ospiti, nè il biglietto omaggio under 14.

Oggi, intanto, i biancorossi cominceranno la preparazione della gara: da verificare le condizioni di Di Cesare, uscito nel finale del match contro la Salernitana con qualche fastidio, nonché di Di Noia che potrebbe riprendere il lavoro in gruppo, dopo lo stop per uno stiramento. Rientrano tra i disponibili Donkor che ha scontato la squalifica, nonché Boateng e Puscas, di ritorno dagli impegni con le rispettive nazionali under 21. Più difficile il recupero di Gentsoglou e Minala.

D. Lat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400