Giovedì 21 Giugno 2018 | 06:44

crac immobiliare

Fallimento di Cala Corvino
paura dei multiproprietari

Il villaggio di Monopoli: circa 1400 famiglie coinvolte rischiano le loro vacanze

Fallimento di Cala Corvino  paura dei multiproprietari

di Eustachio Cazzorla

MONOPOLI - Trema la cittadella monopolitana della vacanza. E a Cala Corvino i multiproprietari purtroppo si attrezzano anche per il peggio. Ma c’è chi vuole sognare ancora e confida nelle capacità del curatore fallimentare per poter proteggere il sacrosanto diritto alla propria fetta di vacanza.

In realtà, i multiproprietari già dal 2013, quando ci furono i primi problemi nella gestione, si erano riuniti in un comitato (160 persone) per interloquire con chi aveva in mano la struttura. Perché Cala Corvino ad oggi non funziona più come la ricordiamo nel film Professione vacanze. Negli anni, la formula di ospitalità si è adeguata alle nuove tendenze del «mercato» della vacanza.

Già dalla fine degli anni ‘80, Cala Corvino ha avuto due risvolti, la formula villaggio turistico e alberghiera e quella di multiproprietà. Una sorta di grande villa con tanti ospiti in condominio. Tutti in sintonia e una grande comunità così come era nelle intenzioni dell’onorevole Aldo Moro che ispirò l’operazione di Cala Corvino all’avvocato Antonio Muolo ora purtroppo scomparso.

L’intento era quello di creare a Monopoli una struttura polivalente che facilitasse la vacanza anche al ceto medio negli anni ‘70.

Nel tempo la struttura è cresciuta e le due grandi ali laterali alle cupole Binishell l’hanno ampliata e migliorata. Da un lato i multiproprietari. Dall’altro i «multivantage», ossia chi ha acquistato con una diversa formula, residenziale, tutto l’anno tranne due settimane, per un valore di circa 100mila euro come quota speciale di multiproprietà.

Sono circa 1400 le famiglie che hanno una multiproprietà a Cala Corvino. Ma si parla anche di circa 250 famiglie che hanno fatto solo il preliminare d’acquisto a cui non ha ancora fatto seguito il rogito. Per queste la vicenda si fa davvero complicata e rischiano di subire una perdita secca di patrimonio.

Il comitato dei multiproprietari ha eletto presidente l’avvocato Maria Musso. Gli altri componenti sono Donato Cippone, la professoressa Lara Guarini, Franco Burdi e Vito Palmisano. «Bisogna prestare attenzione all’evolversi degli eventi e agire di conseguenza - sottolinea Musso -. Non possiamo precipitarci a dare delle anticipazioni, non conosciamo il curatore fallimentare».

Non si sa ancora se il curatore designato - il professor Michele Castellano - accetterà l’incarico e nel frattempo i multiproprietari caldeggiano una sola speranza, se non una certezza: che a gestire le loro spese comuni ci sia una società diversa e di fiducia del curatore.

In questa sorta di megacondominio ora l’obiettivo dei multiproprietari è quello di poter continuare a godere delle proprie quote di vacanza. «Di certo so già che non sarà facile - dice Maria Musso -. Ma i proprietari dei multivantage vivono lì praticamente tutto l’anno». Il comune di Monopoli ha concesso ad alcuni anche la residenza. «Mi rimetto al curatore - specifica la Musso in rappresentanza dei multiproprietari - il magistrato ha letto bene le carte e il curatore, lo immaginiamo, avrà da fare un lavoro enorme».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 
Famiglia del dj Navi denuncia il Pm

Famiglia del dj Navi denuncia pm

 
Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi