Sabato 21 Luglio 2018 | 00:37

in tribunale

Omicidio tra clan a Bari
imputato: "Sono stato io"

Antonio Moretti ha confessato di aver fatto parte del commando che il 19 maggio 2013 uccise a colpi di kalashnikov Vitantonio Fiore

BARI - «Sono stato io a sparare». Antonio Moretti ha confessato di aver fatto parte del commando che il 19 maggio 2013 uccise, per una presunta vendetta personale legata all’omicidio del pregiudicato Giacomo Caracciolese, a colpi di kalashnikov Vitantonio Fiore, figlio del boss del quartiere San Pasquale di Bari, Antonio Romito e Claudio Fanelli.

Moretti è l'unico degli imputati per quella vicenda ad aver scelto di essere processato con rito ordinario. In abbreviato è già stato condannato in primo grado all’ergastolo con esclusione dell’ aggravante mafiosa, il pregiudicato Nicola Fumai, mentre sono stati assolti altri tre pregiudicati che per l’accusa presero parte al gruppo di fuoco, Vito De Tullio, Vito e Luigi Milloni.

Oggi nell’aula della Corte di Assise di Bari, Moretti ha reso dichiarazioni spontanee confessando il delitto. «Mi assumo la responsabilità penale di tutte le accuse che mi vengono contestate» ha detto leggendo una breve dichiarazione scritta, poi consegnata ai giudici. Nel processo sono parti civili il Comune di Bari e i familiari di Fanelli, una delle vittime. Si tornerà in aula il prossimo 30 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

 
Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

 
Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

 
Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

 
Spaccio di droga19 arresti a Taranto

Spaccio di droga
19 arresti a Taranto

 
Università: ministra Lezzi relatrice con figlio in braccio

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
Il Bari riparte dallo Stadio dell Vittoria: la diretta della Gazzetta

Il Bari riparte dallo Stadio della Vittoria: oltre 2mila con il sindaco 
Rivedi la diretta

1commento

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS