Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 07:46

in tribunale

Omicidio tra clan a Bari
imputato: "Sono stato io"

Antonio Moretti ha confessato di aver fatto parte del commando che il 19 maggio 2013 uccise a colpi di kalashnikov Vitantonio Fiore

BARI - «Sono stato io a sparare». Antonio Moretti ha confessato di aver fatto parte del commando che il 19 maggio 2013 uccise, per una presunta vendetta personale legata all’omicidio del pregiudicato Giacomo Caracciolese, a colpi di kalashnikov Vitantonio Fiore, figlio del boss del quartiere San Pasquale di Bari, Antonio Romito e Claudio Fanelli.

Moretti è l'unico degli imputati per quella vicenda ad aver scelto di essere processato con rito ordinario. In abbreviato è già stato condannato in primo grado all’ergastolo con esclusione dell’ aggravante mafiosa, il pregiudicato Nicola Fumai, mentre sono stati assolti altri tre pregiudicati che per l’accusa presero parte al gruppo di fuoco, Vito De Tullio, Vito e Luigi Milloni.

Oggi nell’aula della Corte di Assise di Bari, Moretti ha reso dichiarazioni spontanee confessando il delitto. «Mi assumo la responsabilità penale di tutte le accuse che mi vengono contestate» ha detto leggendo una breve dichiarazione scritta, poi consegnata ai giudici. Nel processo sono parti civili il Comune di Bari e i familiari di Fanelli, una delle vittime. Si tornerà in aula il prossimo 30 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, sfregiata per la quintavolta la lapide di MarzulliLa vedova: «Fate giustizia»

Bari, sfregiata per la quinta volta
in due mesi la lapide di Marzulli
La vedova: «Fate giustizia»

 
Cremona batte Brindisi al PalaPentassuglia 72-99

Cremona batte Brindisi
al PalaPentassuglia 72-99

 
L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

 
Barletta, yacht preso beffandoil fisco: nessun colpevole

Barletta, yacht preso beffando il Fisco: nessun colpevole

 
Coca ed ecstasy per la movidamaterana: arrestati e tarantini

«Coca» ed ecstasy per la movida materana: arrestati 2 tarantini

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin