Venerdì 22 Giugno 2018 | 16:53

stop uccisione agnelli

Per una Pasqua
«senza sangue»
Protesta choc a Bari

«Crediamo che sia arrivato il momento di abbandonare una tradizione così crudele, che oramai sempre più persone trovano inaccettabile»

protesta a Bari

BARI - Per oltre due ore un'attivista è rimasta sdraiata in una vasca di polistirolo, una copia ingigantita di quelle utilizzate nei supermercati, con tanto di cellophane per coprirne il corpo. Sopra il tutto un'etichetta adesiva, anch'essa in scala, con la scritta ben visibile "CRUDELTÀ IN VASCHETTA". Intorno a lei, una dozzina di attivisti mostravano con l'invito a scegliere una "Pasqua senza sangue".

È una protesta dal forte impatto emotivo quella inscenata questo pomeriggio nel centro di Bari dal gruppo locale dell'associazione "Essere Animali". Lo scopo è far riflettere sull'uccisione di capretti e agnelli che in nome della tradizione avviene ogni anno nelle settimane che precedono la Pasqua. «Crediamo che sia arrivato il momento di abbandonare una tradizione così crudele, che oramai sempre più persone trovano inaccettabile», dichiara Essere Animali.

Lo scorso anno l'associazione aveva diffuso un filmato ripreso da attivisti sotto copertura all'interno di un macello di agnelli. Nelle immagini, non adatte a un pubblico sensibile, si vedono gli addetti afferrare gli agnelli per le zampe e spostarli bruscamente. Sempre nello stesso filmato, si vedono i cuccioli che assistono impotenti all’uccisione dei loro simili, storditi e sgozzati di fronte ai loro occhi.

«Questi animali sono strappati alle loro madri e uccisi quando sono ancora cuccioli. Quanto accade  quotidianamente in allevamenti e macelli è tremendo e non possiamo più far finta di nulla e voltare le spalle. Con le nostre scelte possiamo risparmiare inutili sofferenze e salvare la vita a migliaia di animali», concludono dall'associazione.

L'associazione l'anno scorso riuscì a salvare due agnellini, Palla e Lana, dalla macellazione: ecco la loro storia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini

    20 Marzo 2016 - 08:08

    Che differenza c'è fra il macellare, per cibarsene, un agnello di poche settimane o una pecora di 2-3 anni? Così come, che differenza c'è fra la morte per fame di un bambino di pochi mesi o di un vecchio di ottant'anni? La verità è che questi animalisti, più attenti agli animali che agli uomini, fanno di tutto per imporre le loro idee condizionando gli altri con immagini scioccanti. Ignoriamoli!

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

 
Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

 
Il Bari contro Basha è pronto il ricorso

Il Bari contro Basha, è pronto il ricorso

 
Palagiustizia Bari, i magistrati confermano lo stato di agitazione

Palagiustizia Bari, i magistrati confermano lo stato di agitazione

 
Brescia (M5S): «L’Unione europea non può lasciarci soli»

Brescia (M5S): «L’Unione europea non può lasciarci soli»

 
Assostampa: Regione Puglia revochi bando webTv

Assostampa: Regione Puglia revochi bando webTv

 
Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

 
goletta verde Legambiente

Mare illegale, la Puglia seconda in Italia

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Separati al confine Usa, madre e bimbo riuniti

Separati al confine Usa, madre e bimbo riuniti

 
Italia TV
Vaso record per l'albero di Sissi

Vaso record per l'albero di Sissi

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Economia TV
Beauty: settore in crescita, fatturato per 11 mld euro

Beauty: settore in crescita, fatturato per 11 mld euro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso