Cerca

maltempo

Per le forti piogge
crolla ponte a Stigliano

In Basilicata, le situazioni più difficili - anche se stamani le condizioni atmosferiche sono migliorate - sono segnalate nel Metapontino

ponte crollato per maltempo

MATERA - Le forti piogge cadute negli ultimi giorni hanno causato il crollo parziale di un ponte sulla strada statale «Saurina», nei pressi di Stigliano (Matera). In Basilicata, le situazioni più difficili - anche se stamani le condizioni atmosferiche sono migliorate - sono segnalate nel Metapontino, con i campi allagati e dove diversi sindaci hanno disposto, in via precauzionale, la chiusura delle scuole. Sono state chiuse anche altre strade; a Scanzano Jonico (Matera) non è consentito il transito attraverso il sottopasso di collegamento con la statale Jonica e la Fondovalle dell’Agri.

Ieri sera, sempre a causa del maltempo, due cantonieri dell’Anas sono rimasti coinvolti in un incidente stradale nel comune di Pisticci (Matera): ora sono ricoverati in ospedale ma le loro condizioni non destano preoccupazioni. Nelle ultime ore sono stati numerosi gli interventi effettuati dai Vigili del fuoco anche nell’area del Senisese, in provincia di Potenza, e adesso - secondo quanto si è appreso nella prefettura di Matera - l’attenzione è rivolta soprattutto alle dighe, colme di acqua, in particolare a quelle del Pertusillo e di Gannano.

Nel corso della giornata e grazie al miglioramento del meteo, a seguito «del completamento degli interventi di pulizia del piano viabile e di messa in sicurezza», l’Anas ha riaperto al traffico il tratto della strada statale 598 «di Fondo Valle d’Agri» dal km 104 al km 107, nei comuni di Tursi e Montalbano Jonico, in provincia di Matera, "precedentemente chiuso per le conseguenze del maltempo di questa notte». Nel comunicato è anche evidenziato che «prosegue il lavoro di uomini e mezzi di Anas e delle imprese incaricate volto a sgomberare il piano viabile di alcune statali da fango e detriti. La situazione della circolazione veicolare è tornata regolare anche lungo la strada statale 653 'Sinnicà. Permane, invece, la chiusura del sottopasso alla statale 106 'Jonicà in corrispondenza del km 428 a Scanzano Jonico e, sempre per la presenza di fango e detriti, anche le parzializzazioni con istituzione del senso unico sulla statale 92 'dell’Appennino Meridionalè, ad Armento, in provincia di Potenza»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400