Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 06:03

Pregiudicato di Andria

Sequestrata abitazione di lusso
all'interno copri water
in pelle e pietre Swarovski

Tutto di proprietà di una famiglia che, a fronte di esigui guadagni segnalati nella dichiarazione dei redditi è risultata in possesso di beni per un valore di circa 1,5 milioni di euro

Sequestro beni per 1mln anche abitazione di lusso

BARI - C'è anche una abitazione di lusso con aquile in pietra all’ingresso, copriwater in pelle incastonati di Swarovski, e televisori in plasma persino nei bagni tra i beni sequestrati ad un pregiudicato, Antonio Agresti, di 45 anni, di Andria. L’uomo e i suoi famigliari a fronte di esegui guadagni segnalati nella dichiarazione dei redditi è risultato in possesso di beni per un valore di circa 1,5 milioni di euro, per i carabinieri e per la Dda di Bari frutto di attività illecite. Agresti, attualmente in carcere perché ritenuto responsabile di svariate rapine ai danni di autotrasportatori, sono stati posti sotto sequestro anticipato. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale del Riesame di Bari.

Lo stesso provvedimento era già stato eseguito il 23 ottobre 2014 quando fu smantellato un sodalizio criminale dedito alle rapine a mano armata in danno agli autotrasportatori di cui il 45enne faceva parte. Un ricorso giurisdizionale, però, presentato da Agresti e dai suoi familiari, aveva permesso loro di rientrare in possesso del patrimonio. Nuove risultanze investigative prodotte dai carabinieri sono state visionate dal Tribunale del Riesame che, nel valutare i presupposti, ha argomentato così il provvedimento: «...è sufficiente la visione delle foto a colori dell’interno dell’abitazione di via Lagnone per cogliere lo sfarzo e l’ostentazione di una ricchezza assolutamente ingiustificata.

Basti considerare: le due aquile in pietra sulle colonne all’ingresso, la vasca in marmo con cascata di acqua, l’ascensore interno tutto in vetro che dal garage al piano interrato porta alla mansarda, le porte con borchie dorate, i due camini sia nella camera da letto che in mansarda, i copri water in pelle con incastonati Swarovski, soffitti e travi in legno, mobile bar, vasca idromassaggio e box doccia con colonna idromassaggio, pareti imbottite di tessuto, televisori al plasma anche nei bagni, impianto di videosorveglianza con telecamere esterne».

Ad Agresti sono stati sequestrati: un appartamento e una villa di lusso, tre uliveti, due auto, due moto, e conti correnti per un valore complessivo pari a oltre 1,5 milioni di euro. Beni sottoposti a sequestro senza facoltà d’uso e affidati in custodia giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Massimo Ferrarese

Invimit: tocca quota 1,2 mld patrimonio gestito nel triennio

 
premier Giuseppe Conte

Il «foggiano» Giuseppe Conte premier incaricato. San Giovanni Rotondo: lo aspettiamo

 
Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

 
Legambiente

Al lavoro volontari di Legambiente per spiagge di Puglia più pulite

 
Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
video omicidio Bovino

Estetista uccisa a Mola, una nuova prova riapre il processo

 
Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta