Cerca

attentato a nardò

Rogo nella notte
Distrutta l'auto
presidente della Sgm

Mino Frasca è presidente della società di gestione multipla del Comune di Lecce che si occupa anche dei parcheggi a pagamento nel capoluogo

Rogo nella notteDistrutta l'autopresidente della Sgm

NARDO' (LECCE) - Un incendio doloso ha distrutto la notte scorsa a Nardò, in Salento, l’auto di Cosimo Damiano (detto Mino) Frasca, di 44 anni, presidente della Sgm, la società di gestione multipla del Comune di Lecce che si occupa anche dei parcheggi a pagamento nel capoluogo.
Frasca è stato anche consigliere provinciale nell’ultima consiliatura, è attualmente esponente dei Conservatori e Riformisti a Nardò. L’auto del politico, un’Audi A4 station wagon parcheggiata sotto casa, in via Pomponazzi, è stata completamente distrutta dal rogo. Nessun dubbio sulla matrice dolosa delle fiamme: i vigili del fuoco hanno trovato sul posto una bottiglia con residui di liquido infiammabile. Indagano agenti del commissariato di polizia di Nardò.

IL SINDACO DI LECCE: UN ATTO VILE
«E' un gesto vile che si commenta da solo. All’amico Mino Frasca va tutta la mia solidarietà per un episodio che conferma il delicato momento attraversato dagli amministratori locali e da quanti ricoprono un ruolo di responsabilità all’interno delle istituzioni, diventati cassa di risonanza del malcontento generale che si registra nel Paese». Lo afferma il sindaco di Lecce, Paolo Perrone. «Sono certo - aggiunge in una nota - che le forze dell’ordine sapranno individuare gli autori di questo inquietante episodio assicurando serenità a Frasca e ai suoi familiari»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400