Cerca

Sabato 26 Maggio 2018 | 02:14

Bisceglie

Tinte vivaci e bizzarre
sulle facciate
degli antichi palazzi

Tale scelta progettuale sta facendo discutere, poichè, sebbene abbia separato esteticamente le diverse palazzine, si allontana dal contesto originario delle strutture

palazzi colorati a Bisceglie

di LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - Importanti recuperi e restauri di antichi palazzi. Ma con l’utilizzo di colori bizzarri per la tinteggiatura delle facciate. Da pochi giorni una zona del centro storico di Bisceglie, che orbita intorno alla cattedrale, ha assunto l’aspetto di una piccola Disneyland. Lascia di stucco, infatti, la dipintura multicolore utilizzata per alcuni immobili privati in via pendìo San Matteo che contrasta col fascino insostituibile della pietra.
Tale scelta progettuale sta facendo discutere, poichè, sebbene abbia separato esteticamente le diverse palazzine, si allontana dal contesto originario delle strutture. È anche vero che, proprio in quel largo, negli anni Ottanta si fece di peggio, demolendo anziché salvarli, diversi immobili.

Sulla stessa schiera di palazzi si è invece intervenuti drasticamente in un immobile di proprietà comunale con lavori di modifiche delle “bucature”, allineando cioè impropriamente le finestre e quindi modificando il prospetto esterno. Tanto da essere preso come esempio da un gruppo di studenti romani con docenti al seguito su come non dev’essere fatto un restauro. Insomma investimenti e recuperi meritori da parte di privati ma inficiati dai colori “forti”. Peraltro le Norme Tecniche di Attuazione vigenti col Piano Integrato di Rigenerazione Urbana nel Comune di Bisceglie disciplinano in modo chiaro tale aspetto.
L’articolo 9 in particolare, relativo alle caratteristiche di intervento sui prospetti edilizi, stabilisce infatti che “gli interventi, da realizzarsi secondo gli indirizzi contenuti nella Carta del Restauro (Venezia 1972), dovranno assicurare la conservazione della veste architettonica esterna, con particolare riguardo alle murature a faccia vista, agli intonaci ed agli infissi”. Inoltre “per le facciate originariamente non intonacate sono previsti interventi di decorticazione dell’intonaco presente, mentre nel caso di risanamento dell’intonaco è prescritto l’uso di malta colorata in tinte analoghe a quelle originarie”.

Sempre nel suddetto Piru si era stabilito riguardo ai colori che “si avrà cura di usare tinte tenui, in numero di due al massimo per ogni unità edilizia (la seconda solo per edilizia sette-ottocentesca con cornici, lesene e similari, per evidenziare tali particolari) e senza forti contrasti tra loro”. Ma non è così a due passi dalla cattedrale, nel cuore del centro storico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Calenda Emiliano

Ilva, Emiliano soddisfatto: sconfitto
ministro Calenda e governo uscente

 
Due punti penalizzazione al BariTre mesi squalifica a Giancaspro

Due punti penalizzazione al Bari
Tre mesi squalifica a Giancaspro

 
Decreto del ministro: locali a Modugno per supplire al Palagiustizia di Bari

Palagiustizia di Bari: locali a Modugno, e tre tensostrutture nel cortile

 
il sindaco di Lucera Antonio Tutolo

Sindaco di Lucera indagato per l'ex Tribunale non in sicurezza

 
latte

«Idrocarburi pesanti presenti nel latte»

 
Lo scontro treno tir a Cisternino avvenne alle ore 13.30 del 24 settembre 2012

Scontro treno tir tra Ostuni Fasano: medaglia al ferroviere

 
Penalista di Cerignola aggredito e rapinato in casa

Penalista di Cerignola aggredito e rapinato in casa

 
tavolo di lavoro prefettura di Latiano

Il Canale Reale ad una svolta, Comuni pronti ad investire

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

 
Mondo TV
Allarme obesita', nel 2045 uno su 4 sovrappeso nel mondo

Allarme obesita', nel 2045 uno su 4 sovrappeso nel mondo

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
Ricordando Carrie Fisher

Ricordando Carrie Fisher

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde