Cerca

Domenica 20 Maggio 2018 | 12:10

brindisi

Bruciò vivo pensionato
marocchino a processo

Zakaria Ismaini, 33 anni, originario di Casablanca nella notte tra il 10 e l’11 novembre del 2014 avrebbe dato fuoco e ucciso a Latiano un pensionato, Cosimo Mastrogiovanni, di 63 anni

aula tribunale

BRINDISI - E’ iniziato oggi davanti alla Corte d’Assise di Brindisi il processo per omicidio volontario a scopo di rapina nei confronti di Zakaria Ismaini, 33 anni, originario di Casablanca che nella notte tra il 10 e l’11 novembre del 2014 avrebbe dato fuoco e ucciso a Latiano (Brindisi) un pensionato, Cosimo Mastrogiovanni, di 63 anni. L'uomo è indagato per altri due omicidi (per uno dei quali ha confessato) commessi in Sicilia e in Emilia Romagna ed è recluso nel carcere di Siracusa.

Ismaini, che risulta domiciliato a Catania, avrebbe incontrato l’anziano, secondo l’accusa sostenuta dal pm Giuseppe De Nozza, adescandolo su internet in un sito su cui era pubblicato un annuncio per uomini soli. Giunto a casa dell’uomo, Ismaini lo avrebbe prima ridotto in condizioni di incoscienza dopo una colluttazione per poi dargli fuoco. Le fiamme devastarono anche parte dell’abitazione della vittima. Fuggendo, l'aggressore portò via un computer, il portafogli, indumenti, l'autovettura e perfino il documento di identità. Oltre all’omicidio volontario e alla rapina gli viene contestata anche la distruzione, soppressione e vilipendio di cadavere compiuta «mediante atti di brutalità» consistiti nel causare la completa distruzione per incenerimento. Si sono costituiti parte civile i figli e i fratelli della vittima al fianco dell’avvocato Roberto Palmisano.

L’imputato ha partecipato all’udienza nel corso della quale sono state rigettate tutte le eccezioni della difesa ed è stata disposta una perizia sulle intercettazioni telefoniche effettuate durante l’inchiesta. Ismaini fu sottoposto a fermo, su richiesta dei pm di Brindisi, il 16 febbraio dello scorso anno: all’epoca era già indagato a Catania per l’omicidio compiuto il 7 febbraio di Letizia Consoli, 50 anni, vedova, uccisa in un bungalow con un colpo alla testa. IL corpo era stato poi buttato a mare. Su questi fatti l’uomo ha reso confessione. Di recente, inoltre, la procura di Rimini ha chiuso altre indagini sempre a carico del marocchino per l’omicidio di Anna Luna Stellato, 24 anni, originaria della Ligura e trovata morta sulla spiaggia di Torre Pedrera (Rimini) il 14 luglio del 2012.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, gli ormoni al compagno«sportivo» li pagava l'ex marito

Brindisi, gli ormoni al compagno «sportivo» li pagava l'ex marito

 
Foggia, agguato al cardiologoSicario rinunciò: c'era il figlio

Foggia, agguato al cardiologo
Sicario rinunciò: c'era il figlio

 
Ilva, i grillini: fabbrica va chiusaCalenda: follia. Allarme sindacati

Ilva, i grillini: fabbrica va chiusa
Calenda: follia. Allarme sindacati

 
Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: secondo caso

Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: nuovo caso

 
Salento in bus

In vacanza con «Salentoinbus» tra mare, relax e mete religiose

 
costa brindisina

A Brindisi lidi privati fuorilegge:
il Comune non sa che esistono

 
medusa

Biologa foggiana: troppe meduse nei nostri mari

 
incrociatore Vittorio Veneto

Sfuma il progetto museo, addio al Vittorio Veneto

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 
Rubarono gommone in portodi Otranto: presi due baresi

Rubarono gommone in porto
di Otranto: presi due baresi Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Rohrwacher: sul set con Alba facciamo famiglia

Rohrwacher: sul set con Alba facciamo famiglia

 
Sport TV
Motogp, Zarco in pole

Motogp, Zarco in pole

 
Calcio TV
Ultima di campionato, ma giochi fatti

Ultima di campionato, ma giochi fatti

 
Italia TV
Salvini-Di Maio: ancora poche ore per individuare il premier

Salvini-Di Maio: ancora poche ore per individuare il premier

 
Mondo TV
Aereo cade a Cuba, tra vittime naturalizzata italiana

Aereo cade a Cuba, tra vittime naturalizzata italiana

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 20 maggio 2018

Previsioni meteo per domenica, 20 maggio 2018

 
Economia TV
"Torno subito", ricetta contro la fuga di cervelli

"Torno subito", ricetta contro la fuga di cervelli