Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 14:03

bari

Non parte in anticipo
picchiato autista Amtab

La Polizia ha denunciato un uomo di 35 anni, barese, già noto alle forze dell’ordine, per tentate lesioni aggravate, minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio

autobus, Amtab

BARI - Ennesima aggressione, ieri pomeriggio a Bari, dopo gli episodi analoghi dei giorni scorsi, a un autista dell’Amtab perché - secondo quanto si è saputo - avrebbe respinto la richiesta di un passeggero di partire in anticipo. Gli uomini delle Volanti della Polizia hanno denunciato un uomo di 35 anni, barese, già noto alle forze dell’ordine, per tentate lesioni aggravate, minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio.

L’uomo è stato bloccato dopo che aveva minacciato e tentato di aggredire un autista dell’Amtab al capolinea del Park & Ride di 'Pane e Pomodoro'. Poco prima, il 35enne aveva minacciato anche di morte l’autista del bus perché non esaudiva la sua richiesta. Sceso dal mezzo, il 35enne ha lasciato partire l'autobus, ma ha atteso il rientro al capolinea lanciando una bottiglia di vetro contro il finestrino del conducente.
L’autista è riuscito a scansare la bottiglia chiudendo il finestrino e chiamando poi il 113. Fornita la descrizione dell’aggressore, il 35enne è stato rintracciato poco distante da Pane e Pomodoro. L’uomo è stato trovato anche in possesso di sostanza stupefacente per uso personale ed è stato segnalato al Prefetto di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione