Cerca

sagra

Galugnano in festa
con «li pampasciuni»

Appuntamento venerdì alle ore 9 per tutti i partecipanti in piazza degli Eroi per la raccolta di pampasciuni

pampasciuni, lampascioni

Li pampasciuni

LECCE - Raccolti al mattino da turisti, giornalisti, cuoci, chef e gourmet nei campi petrosi di Galugnano, frazione di San Donato, accompagnati da due esperti raccoglitori, Giuseppe (padre) e Stefano (figlio) Nicolaci, saranno degustati domani a mezzogiorno e festeggiati la sera con un buon bicchiere di Negroamaro della casa «Contino» e la musica dei Terramara.
È la festa de «Li pampasciuni», organizzata per tradizione il primo venerdì di marzo, dall’amministrazione comunale, parrocchia e Comitato festa.

Il programma, messo a punto dal consigliere comunale Emanuele Dell’Anna, prevede alle ore 9 il raduno dei partecipanti in piazza degli Eroi per la raccolta di pampasciuni; alle 12.30 «Delizie di pampasciuni», educational per giornalisti ed operatori turistici, che vedrà impegnati ai fornelli negli spazi «Sala da ballo» del Dancing Days: Daniela Terzi, cuoca casalinga nella preparazione di «Filetti di orata alla piastra con crema di fagioli  e pampasciuni in agrodolce al Vincotto balsamico Venneri»; lo chef Mimmo Persano e lo street cuoco Francesco Manco nella lavorazione delle «Ruote pazze Cavalieri al ragù di polpa di cosciotto d’agnello e scattarisciata di pampasciuni e verdure caponate Vizzino»; lo chef Cosimo (Mimino) Simmini del Myosotis presso ilPresident di Lecce nell’allestimento dello «Strudel salato di pampasciuni, zanguni e caciotta, involtini di sgombro, cipolla rossa all'aspretto di mele e gocce di Vincotto balsamico Venneri»; gli chef Mario Graziano Manconi e Costantino De Santis di «Sapori Oriente d’Italia» nel racconto del piatto della tradizione galugnanese «Agnello e pampasciuni».

Alle 15.40, processione sino alla chiesa di Santa Maria della Pietà, all’interno del cimitero, per la celebrazione della messa. Alle 18, nel salone parrocchiale, il giornalista Massimo Vaglio coordinerà il convegno su «I pampasciuni, qualità a tavola» con la la partecipazione del sindaco Ezio Conte, Giancarlo Leuzzi, Nunzio Pacella, Emanuele Dell’Anna, Miro Maranesi, Mario Graziano Manconi e Vinicio Malorgio. Alle 19.30, «Gara gastronomica» e alle 20 la «Festa in piazza» col gruppo Terramara e degustazione di «pampasciuni» a cura del Comitato feste. La manifestazione si avvale della collaborazione di Igeco, Cooperativa sociale «Gigas», Dancing Days, Maricoltura Reho di Gallipoli, Associazione cuochi «Sapori Oriente d’Italia», Gal Valle della Cupa e Rete informale «Più gusto in Salento».[p.rollo]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400