Mercoledì 18 Luglio 2018 | 01:25

calcio

Incidenti per Andria-Lecce
6 salentini rischiano il Daspo

Gli ultrà salentini, secondo quanto accertato dagli investigatori, facevano parte di un gruppo di circa 40 supporter del Lecce

Daspo

ANDRIA - Sarà chiesta l’emissione del provvedimento di divieto di accesso allo stadio e a manifestazioni sportive (Daspo) per sei ultrà salentini, di età compresa fra 24 e 32 anni e privi di biglietto, arrestati ieri pomeriggio ad Andria per aver dato vita ad incidenti prima del derby con la squadra locale della Fidelis Andria all’esterno dello stadio. Ad uno di loro in passato era stato già dato un Daspo.
I sei arrestati sono rinchiusi nella casa circondariale di Trani, accusati di possesso di materiale esplodente (lanciato anche contro le forze dell’ordine) e di oggetti atti ad offendere, parte dei quali poi sequestrato; tre di loro rispondono anche di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Altri cinque ultrà salentini sono stati denunciati in stato di libertà per aver incitato alla violenza e aver preso parte ad episodi che hanno turbato l’ordine pubblico. Durante gli incidenti un poliziotto e un militare della Guardia di finanza hanno riportato lievi ferite.

Gli ultrà salentini, secondo quanto accertato dagli investigatori, facevano parte di un gruppo di circa 40 supporter del Lecce. Nel corso della gara sono stati accesi sette fumogeni e quattro petardi in curva nord, dove era presente anche un centinaio di supporter del Bari gemellati con quelli della squadra locale e rivali dei salentini. Al termine della partita un gruppo di supporter andriesi e baresi ha tentato di forzare il presidio creato dai poliziotti, dando inizio ad una sassaiola bloccata sul nascere. E’ stato esploso anche un lacrimogeno, ma è stato impedito che i due gruppi rivali venissero in contatto. Le indagini sono coordinate dal pm della Procura di Trani Simona Merra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile: Carabinieri sul posto

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile scarico, irruzione dei Cc. «Voleva farsi ammazzare»

 
Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 
Sanità lucana, Pittella al RiesameAsl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

Sanità lucana, Pittella al Riesame
Asl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

 
Parroco si tuffa in mare ad Ostuni e muore annegato

Parroco si tuffa in mare
ad Ostuni e muore annegato

 
Sequestro cozze prelevate da zona vietata a Taranto

Sequestro cozze prelevate
da zona vietata a Taranto

 
Sanità, nomine dg Asl PugliaEmiliano: no pressioni politica

Sanità, nomine dg Asl Puglia
Emiliano: no pressioni politica

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS