Cerca

Domenica 20 Maggio 2018 | 12:12

Brindisi

Fave alla mensa scolastica
e le mamme protestano

«Il problema è che le fave a casa non vengono mai cucinate e allora le mamme pretendono che il servizio di refezione scolastica rispecchi fedelmente i gusti dei propri figli. Ma questo è sbagliato»

pasta e fave

BRINDISI - Tornano le fave nel menù della mensa scolastica e affiorano lamentele da parte dei genitori.
Alcune mamme, infatti, non solo non le ritengono una pietanza appropriata per i propri figli (frequentanti plessi materni o elementari), ma addirittura le considerano pericolose per la salute dei piccoli «laddove anche gli stessi nostri medici pediatri - affermano - ce lo hanno vivamente sconsigliato potendo comportare serie ripercussioni sulla loro salute. Addirittura, c’è chi dice che si rischia lo choc anafilattico, per cui oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo preteso la sostituzione delle fave con un alimento più confacente all’età dei fruitori e meno “invasivo” per la loro salute».

Ma davvero c’è questo rischio? Possibile che chi cura giornalmente il menù dei pasti da servire nelle scuole sia così... “sbadato” e superficiale nello scegliere le pietanze da somministrare agli alunni? «Ma no - spiega al riguardo il dott. Antonio Gargasole -; il rischio eventualmente è legato alla presenza di un grave disturbo che risponde al nome di favismo, ma è una patologia che si manifesta di solito alla nascita e, quindi, ben controllata. E’ congenita e non è rapportata all’età di chi ne soffre. Ma se il disturbo non c’è, le fave (al pari degli altri legumi) sono altamente consigliabili nel regime di alimentazione della mensa scolastica e non è certo un caso che rientrano a pieno titolo nella dieta mediterranea».

«Peraltro - aggiunge la dott.ssa Margherita Caroli, la nutrizionista che prepara settimanalmente il menù della mensa scolastica - il favismo si sviluppa anche a causa di farmaci assai comuni ed è un disturbo già noto, lì dove esiste, in famiglia. E’ ovvio che, in sua presenza, si programma un menù a parte perchè evidentemente chi fa questo lavoro non è certo uno sprovveduto». «Il problema di fondo è un altro - aggiunge -: le fave a casa non vengono mai cucinate e allora le mamme pretendono che il servizio di refezione scolastica rispecchi fedelmente i gusti dei propri figli. Ma questo è sbagliato in quanto è importante variare il menù e fare in modo che gli alunni assaggino diversi tipi di alimenti».
Dubbio fugato, dunque. Se poi qualche genitore non è ancora convinto, beh... in quell’unico giorno del mese in cui sono previste le fave può esonerare il proprio figlio dalla mensa. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, gli ormoni al compagno«sportivo» li pagava l'ex marito

Brindisi, gli ormoni al compagno «sportivo» li pagava l'ex marito

 
Foggia, agguato al cardiologoSicario rinunciò: c'era il figlio

Foggia, agguato al cardiologo
Sicario rinunciò: c'era il figlio

 
Ilva, i grillini: fabbrica va chiusaCalenda: follia. Allarme sindacati

Ilva, i grillini: fabbrica va chiusa
Calenda: follia. Allarme sindacati

 
Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: secondo caso

Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: nuovo caso

 
Salento in bus

In vacanza con «Salentoinbus» tra mare, relax e mete religiose

 
costa brindisina

A Brindisi lidi privati fuorilegge:
il Comune non sa che esistono

 
medusa

Biologa foggiana: troppe meduse nei nostri mari

 
incrociatore Vittorio Veneto

Sfuma il progetto museo, addio al Vittorio Veneto

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 
Rubarono gommone in portodi Otranto: presi due baresi

Rubarono gommone in porto
di Otranto: presi due baresi Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Rohrwacher: sul set con Alba facciamo famiglia

Rohrwacher: sul set con Alba facciamo famiglia

 
Sport TV
Motogp, Zarco in pole

Motogp, Zarco in pole

 
Calcio TV
Ultima di campionato, ma giochi fatti

Ultima di campionato, ma giochi fatti

 
Italia TV
Salvini-Di Maio: ancora poche ore per individuare il premier

Salvini-Di Maio: ancora poche ore per individuare il premier

 
Mondo TV
Aereo cade a Cuba, tra vittime naturalizzata italiana

Aereo cade a Cuba, tra vittime naturalizzata italiana

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 20 maggio 2018

Previsioni meteo per domenica, 20 maggio 2018

 
Economia TV
"Torno subito", ricetta contro la fuga di cervelli

"Torno subito", ricetta contro la fuga di cervelli